energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: Bennati, Nibali e Ulissi al GP Industria e Commercio Sport

Prato – Presentato stamani martedi nella sede della Provincia di Prato il GP. Industria, Commercio ed artigianato in programma domenica prossima nella città laniera. E’ il penultimo appuntamento del grande ciclismo in Toscana. Chiuderà la serie l’8 ottobre la Coppa Sabatini a Peccioli di Pisa (corsa che verrà presentata giovedì prossimo).

Dalle comunicazioni dei convenuti alla cerimonia di stamani si capisce che anche questa 70° edizione si appresta a riscuotere un lusinghiero successo. Infatti saranno venti le squadre ai nastri di partenza – due le toscane Southeast con sede a San Baronto Pistoia ed Amore&Vita di Lunata Lucca.

Ai nastri di partenza anche la nazionale italiana che il 27 settembre negli Stati Uniti disputerà i campionati del mondo. Tra gli azzurri presenti Diego Ulissi di Donoratico, nostra pedina di punta nella corsa iridata, Vincenzo Nibali ciclisticamente cresciuto a Mastromarco di Pistoia e Daniele Bennati di Arezzo.

Domenica mattina, alle ore 11,45, raduno a Prato in Via Valentini (all’altezza del Palazzo dell’Industria) e partenza ufficiale alle ore 12 da via Paronese. Il percorso, che misura chilometri 185, presenta una prima parte pianeggiante. Poi dovrà essere affrontato, per ben sei volte, il circuito del Montalbano con le salite di Carmignano e Seano. Quindi il circuito di Montemurlo, di 10 chilometri, con il duro strappo della Rocca, circuito da ripetere sei volte.

Infine la corsa tornerà a Prato per compiere due giri di un anello cittadino prima di presentarsi al traguardo situato in Via Valentini. Insomma l’ottimo campo dei partenti e le caratteristiche del tracciato sembrano garantire una bella e combattuta corsa.

“Ospitare gli azzurri che alla fine di settembre saranno protagonisti ai campionati del mondo – ha detto Luca Vannucci delegato allo sport del Comune di Prato – ci rende orgogliosi e felici di avere messo in piedi, anche se con fatica, anche questa edizione che ci consente di non interrompere la serie che dura da 70 anni”.

“Questa corsa – spiega Carlo Iannelli della Federciclismo – è la storia di Prato ed il valore di questa gara documentato da un albo d’oro nel quale figurano grandi campioni. Questa edizione è dedicata alla memoria di Alfredo Martini, ma è giusto ricordare anche Franco Ballerini che è sempre rimasto a noi vicino”.

“Presentare la corsa con un campo di partenti così ricco e prestigioso – ha sottolineato Mario Fabianelli presidente della Ciclistica Pratese – è un successo che vogliamo dividere con tutti”.

Tra i trofei in palio quelli di “Alfredo Martini”, di Fiorenzo Magni” e di “Nedo Logli”. Domenica la corsa può essere seguita in diretta su www.ciclistica pratese. Com

————————————–

 

DILETTANTI – A SANTA CROCE VINCE

                  BORELLA, SFORTUNATO ALBANESE

Fine settimana con due corse per dilettanti. A Santa Croce sull’Arno è stato disputato il 70° GP. Industria del cuoio con 132 corridori al via.

Al ligure Federico Borella la vittoria per distacco; a Vincenzo Albanese di Figline Valdarno il record della sfortuna. Questo ragazzo si stava presentando al traguardo al comando insieme a Borella quando a 250 metri dal traguardo scivolava a terra a causa della strada bagnata dalla pioggia. Senza quel ruzzolone Albanese avrebbe sicuramente vinto la volata a due (lo ha ammesso anche Borella). Lo sfortunatissimo, ma bravo atleta Si rialzava e tagliava il traguardo con 22”.

Peccato. Comunque rimane che Albanese, al suo primo anno come under 23 – che nel 2015 vanta un successo in Umbria – ha confermato di essere un corridore forte e competitivo su tutti i terreni.

Come dispone di notevoli mezzi atletici Marco Bernardinetti, terzo classificato a 1’58” ed autore di un brillante finale di stagione.  Al quarto posto Stefano Verona del GS. Mastromarco Pistoia club che si è aggiudicato la classifica per società (2° Albanese; 4° Verona; 7° Daniele Trentini e 10° Lorenzo Friscia).

———————-

 A CORSENICO : VITTORIA PER DISTACCO

          DI ALESSIO FINOCCHI (UC.PISTOIESE)

Primo successo stagionale di Alessio Finocchi. Il portacolori dell’Unione Ciclistica Pistoiese ha regolato allo sprinto quattro compagni di fuga. Bene la squadra del GS. Mastromarco Pistoia (i suoi corridori sono protagonisti in quasi tutte le corse). Club che in questa gara ha conquistato il secondo e terzo posto rispettivamente con Matteo Trippi e Lorenzo Fortunato.

Formavano il drappello di testa anche Marco Landi (Ciclistica Maltinti Empoli) quarto e Enrico Anselmi (Ciclistica Malmantile) quinto.

——————————–

    JUNIORES – GRANDE TRIONFO DI FIASCHI

    NELL’INTERNAZIONALE A MONTIGNOSO

Un vero e proprio trionfo per Tommaso Fiaschi nella gara internazionale valida per il Trofeo Buffoni disputata a Montignoso (Lucca). Un trionfo perché ottenuto contro avversari, italiani e stranieri, di assoluto valore.

Il corridore del GS. Stabbia Ciclismo, ha stravinto una volata di 13 corridore (tra i primi dieci classifica nessun’altro toscano) dimostrando di meritare la maglia azzurra per i prossimi mondiali.

———————-

     A CIVIDALE IMPORTANTE

                    AFFERMAZIONE DI SALI

Una significativa affermazione del pistoiese Edoardo Sali in quanto ottenuta a Cividale (Udine) quindi in trasferta e contro avversari di valore. Il portacolori del Team Franco Ballerini di Pistoia, grande velocista, ha centrato così il suo quarto successo della stagione. Con Sali sono saliti sul podio due veneti : Leonardo Marchiori secondo e Flavio Ceolin, terzo classificato.

—————————————-

     ALLIEVI – A PERSIGNANO

                PREVALE IL PISANO ZEGA

E’ stata bella e combattuta la corsa disputata a Persignano (Arezzo). Ed ha visto il meritato successo di Lorenzo Zega. Il coraggioso portacolori dell’UC.Butese) con una serie di scatti riusciva a guadagnare una manciata di secondi sufficienti per tagliare indisturbato lo striscione dl traguardo. Ai posto d’onore Cristiano Cirilii (Team Pioppi) e Giulio Chiti (SS. Aquila Ganzaroli ponte a Ema).

Da Iesolo è arrivata una bella notizia : Simone Peschiera della Ciclistica Montecarlo Lucca) ha centrato una bella vittoria.

————————-

ESORDIENTI : A SEZZE (LAZIO)

                SFRECCIA IL VALDARNESE TIBERI

 

In questa località laziale è stata disputata una affollata corsa (tesserati del primo e secondo anno hanno gareggiato insieme). Anche impegnativa visto la vivacità con cui si sono battuti i partecipanti. Alla fine è sfrecciato vittorioso Antono Tiberi. A completare l’affermazione della sua società l’Olimpia Valdarnese di Montevarchi il quarto posto di  Matteo Regnanti. Nessuna sorpresa considerato quanto impegno mette questo club  nel curare il ciclismo giovanile.

——————-

 

Foto: Vincenzo Nibali

Print Friendly, PDF & Email

Translate »