energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ciclismo: colpo di scena in una selezione di esordienti Sport

Firenze – Il Comitato regionale del ciclismo ha varato, su indicazione del selezionatore Anelito Della Santa, le due squadre toscane esordienti per il campionato italiano in programma domenica prossima a Darfi Boario Terme (Brescia).  Dieci corridori per il campionato esordienti del primo anno; ed altrettanti per il “tricolore” del secondo anno. Ma stamani martedi c’è stato un colpo di scena per quanto riguarda la pattuglia toscana del “secondo anno”.

I dirigenti del Team Valdinievole hanno informato il Comitato che “nel ringraziare per avere inserito nella rappresentativa toscana i nostri corridori Marco Cecchi e Giosuè Crescioli, i due atleti in questione non saranno disponibili in quanto colpiti da provvedimenti disciplinari della società”.

La decisione non è stata gradita dal selezionatore Anelito Della Santa in quanto sono venuti a mancargli due pedine importanti. E non ha torto. Infatti Cecchi ha già vinto cinque corse e Crescioli quattro. Comunque è stato provveduto a convocare le riserve Tommaso Perazzolo e Samuele Scardigli.

I motivi dei provvedimenti disciplinari si trovano nel comportamento tenuto dai due corridori domenica scorsa a Bonoscolo di Carrara nel campionato toscano. In sostanza, secondo i dirigenti del Team Valdinievole, uno ha gareggiato ”contro” l’altro anziché aiutarsi a vicenda.

Della Santa commissario tecnico regionale per la categoria esordienti da ben 26 anni con 16 titoli all’attivo dice : “Peccato. Cecchi e Crescioli erano due pedine importanti perché vincenti e perché in grande forma. Ho promosso titolari le riserve Perazzolo e Scardigli”.

–   Com’è il circuito di domenica?.

“E’ abbastanza ondulato. Ci sono due salite. La seconda abbastanza severa. Dal culmine mancheranno solo tre chilometri al traguardo gran parte dei quali in discesa”.

-Allora può essere  il “tratto chiave”?.

“Può essere. Comunque la mia strategia è quella di stare più coperti possibile fino alla parte finale. Ci sarà battaglia. Noi saremo presenti. Sulla salita dovrebbero far bene in tanti dei miei ragazzi”

– Parliamo del tricolore per gli esordienti del primo anno.

“Penso a Santucci, neo campione toscano, numero uno della nostra squadra. Lo vedo in grande forma. Se verrà fuori l’azione decisiva in salita penso anche a Dati, Ulivi. Ma ne potrei citare altri”.

In caso di un epilogo in volata?

“Ancora Santucci, Peschi, Fiaschi, Ulivi.

-Chi può essere una “sorpresa”?.

“Targioni. Ma non solo lui”.

-Le squadre da battere?.

“Lombardia e Veneto. Ma, occhio, perché la Toscana è quasi sul loro piano. Sono ottimista”.

–   E per il “tricolore” degli esordienti del secondo anno?.

“La nostra pedina più importante è Della Lunga neo campione regionale. Lo scorso al campionato italiano si classificò secondo. In caso di un epilogo in volata conto molto anche su Venturini, Tiberi, Altopascio”.

-I toscani aspetteranno la volata finale?

“No. Abbiamo ragazzi in grado di essere protagonisti su qualsiasi terreno. E in qualsiasi situazione di corsa. Insomma sono sicuro che saremo in lizza anche noi per acciuffare le maglie tricolori…..”

  SQUADRA ESORDIENTI PRIMO ANNO

Sebastiano Anello (Mamma-Papà Fanini Livorno); Tommaso Dati e Lorenzo Peschi (San MiniatO-Santa Croce) Marco Favetti (UC. Montecarlo Lucca), Alessandro Fruzzetti (UC. Stradella Massa), Matteo Fiaschi (Pedale Senese), Francesco Mastrangelo (Arezzo bike), Flavio Santucci (Ciclistica Cecina), Andrea Targioni (GS. Borgonuovo Prato), Samuele Ulivi (Ciclistica Pietrasantina).

Riserve : Federico Moriconi, Pietro Salvadori, Alessio Silvestri, Lorenzo Tedeschi.

——————

SQUADRA ESORDIENTI SECONDO ANNO

Federico Altopiano (Polisportiva Millelluci Casalguidi), Enrico Baglioni, Jacopo Boschi e Francesco Della Lunga (Pedale Toscano Ponticino Arezzo), Alessandro Cappelli (Pedale Senese), Tommaso Pozzolini (UC. Coltano Pisa), Antonio Tiberi (GS. Olimpia Valdarnese, Montevarchi), Aldessandro Venturini (GS. Iperfinsh Stabbia), Tommaso Perazzolo (US. Rotta bike), Samuele Scardigli (UC. Empolese).

———————————–

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »