energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ciclismo dilettanti: da Cerreto Guidi alle classiche del weekend Sport

Firenze – Con il 70° Gran Premio Comune di Cerreto Guidi per dilettanti disputato ieri mercoledì e vinto dal lombardo Davide Gabburo, è scattata una serie di avvenimenti ciclistici in Toscana in programma in questo fine settimana.  Ieri Gabburo ha regolato allo sprint una quarantina di avversari. Al secondo posto Marco Bernardinetti (Ciclistica Malmantile). Per lui l’ennesimo piazzamento d’onore a conferma della sua regolarità e spessore di rendimento. Meriterebbe proprio un bel successo.

Stessa valutazione per Devid Tintori (GS. Gragnano Sporting club Lucca) terzo classificato. Seguono nell’ordine due extra regionali Mirko Maestri compagno di squadra del vincitore e Niko Colonna toscano emigrato in nord Italia.

 I dilettanti sono ora attesi da due importanti classiche che, tra l’altro, presentano un albo d’oro regale. Sabato si corre a Poggio a Caiano la 71° Coppa Giulio Burci con 166 corridori iscritti e domenica la 52° Coppa 29 Martiri di Figline di Prato. La partenza da Vaiano. Gli iscritti sono 123 in rappresentanza delle più quotate società italiane.

Sabato sono in programma anche quattro corse per giovanissimi : Sant’Andrea a Pigli (Arezzo); Certaldo, Coltano Pisa e Limite sull’Arno.

Domenica gare per juniores a Castelfiorentino che nella stessa giornata organizza pure una gara per esordienti e pedr donne categoria allieve. Sempre domenica allievi nella tradizionale Coppa Dino Diddi, giunta alla 68° edizione ed a Incisa nel Piccolo Giro del valdarno.

Esordienti anche a Montevarchi; giovanissimi a Filecchio di Barga ed amatori a Quarrata.

Questo ricco programma si completa con a Calenzano la “Due giorni dedicati alla memoria di Alfredo Martini”. Sabato è in programma una pedalata enogastronomica partenza ed arrivo a Calenzano e la sera cena di gala al Ristorante Carmagnini a Pontenuovo di Calenzano e domenica l’attesissima Granfondo Alfredo Martini non competitiva alla quale prenderanno parte alcune centinaia di ciclisti tra i quali gli ex campioni Francesco Moser, Roberto Poggiali, Franco Bitossi, Fabrizio Fabbri.

Gli organizzatori hanno realizzato una maglia azzurra in onore di Martini con la scritta “In bicicletta si pensa”, frase ripetuta più volte da questo indimenticabile personaggio del nostro ciclismo.

—————————

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »