energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo, fine settimana pieno di sorprese Sport

Firenze –  Fine settimana pieno di sorprese per il ciclismo. A Pescara il dilettante Vincenzo Albanese, che vive a Reggello da tempo, ha battuto i professionisti nel Trofeo Matteotti. Nella categoria juniores due toscani vittoriosi fuori regione. In campo femminile continua a stravincere la fiorentina Vittoria Guazzini.

————————–

IL BABY ALBANESE VINCE IL TROFEO MATTEOTTI PROFESSIONISTI

PESCARA – Una clamorosa sorpresa al Trofeo Matteotti classica abruzzese per professionisti. Un giovane rampante, il 19enne under 23, Vincenzo Albanese, ha messo tutti nel sacco scattando nell’ultimo chilometro. Un allungo da navigato finisseur. Era stato schierato al via nella formazione azzurra sperimentale varata dal c.t. Davide Cassani. In più corse per professionisti il tecnico federale manda in campo formazioni di giovani per consentire a loro di fare esperienza. Non era mai successo nella lunga storia del Trofeo Matteotti che vincesse un corridore cos’ giovane.

Albanese, campano di nascita, abita a Pietrapiana di Reggello (Firenze) e difende i colori della squadra dilettanti dell’Hopplà Petroli Firenze. Ha già vinto una tappa del Giro dell’Alta Austria, il prestigioso G.P. Liberazione a Roma e l’internazionale di Collecchio. Non è escluso che già nella prossima stagione debutti nel grande ciclismo.

Al secondo posto Manuel Belletti portacolori della formazione professionisti Team Southaeast con sede a San Baronto di Pistoia. E pure al quinto posto un corridore, Marco Zamparella, che veste una maglia toscana quella di Amore&Vita Lunata Lucca.

——————————

AL COLOMBIANO PENAGOS IL GIRO DEL MONTALBANO

BACCHERETO (Prato) – E’ stato il colombiano Alvarez Penagos John ad aggiudicarsi il 61° Giro del Montalbano per èlite ed under 23 organizzato dalla Ciclistica Pratese.

ORDINE D’ARRIVO : 1°) Alvarez Penagos John (AS. Senigallia) km. 134; media 42,100; 2°) Capone Filippo (Futura Team Rosini di Pian di Scò Arezzo); 3°) Brovelli Giuseppe (Gragnano Sporting Club Lucca); 4°) Ratleanu Crisian (GS. Bibanese) a 25”; 5°) Rusnac Maxim (Gragnano Sporting); 6°) Giannelli Gabriele (Big Hunter Seanese); 7°) Bernardinetti Marco (Ciclistica Malmantile), 8°) Scafidi Igor (Sestese Etruria Amore&Vita); 9°) Puccioni Dario (Ciclistica Malmantile); 10°) De Marchi Mattia (Cycling Team Friuli).

————-

JUNIORES : INNOCENTI E MAGLI TRIONFANO IN GARE FUORI REGIONE

FIRENZE – In questo fine settimana in Toscana nessuna gara per juniores. Quindi le squadre della nostra regione sono andate a correre – ed a vincere – in altre località italiane.

Alcune hanno partecipato a S. Onofrio di Campli in provincia di Teramo. Ed ha vinto Filippo Magli del GS. Stabbia Ciclismo. Un ragazzo che già in tante precedenti gare aveva mostrato il suo notevole valore. A completare il successo di squadra il quarto posto di Niccolò Ferri ed il nono di Gabriele Ninci.

Pure un toscano al secondo posto Manuele Allori della “Bessi” Calenzano società che piazzava un altro suo atleta Francesco Menichetti al decimo posto.

A Budrio di Correggio (Reggio Emilia) affermazione del toscano Simone Innocenti.

—————————–

ALLIEVI : A BAGNOLO BOUTABAA

BAGNOLO (Prato) – Un’altra conferma delle notevoli qualità di questo ragazzo del G.S.Bagnolo Prato. Non solo Boutabaa ha centrato con una splendida prestazione la sua seconda vittoria su strada aggiudicandosi la 46° Coppa Sportivi di Bagnolo, ma ha ottenuto ottimi risultati anche su pista nei recenti campionati toscani.

Boutabaa ha regolato in uno sprint a due Leonardo Brunetti, altro allievo che riesce spesso a conseguire positivi risultati. Sul podio quale terzo classificato Venturini finito praticamente nella scia dei due battistrada. Al traguardo arrivi alla spicciolata grazie alla selezione avvenuto sul “muro” della Rocca.

ORDINI D’ARRIVO : 1°)Boutabaa Tajeddine (GS. Borgonuovo Prato) km. 77; media 41,250; 2°) Brunetti Leonardo (AC. Bessi Calenzano); 3°) Venturini Alessandro (GS. Iperfinish Stabbia) a 3”; 4°) Perazzolo Tommaso (Cycling Team Valdera) a 9”; 5°) Giannini Vincenzo (AC. Bessi Calenzano); 6°) Kola Luttan (GS. Toscogas Chiesanuova Uzzanese) a 16”; 7°) Biancalani Andrea (Velo Club Empoli) a 18”; 8°) Petri Samuele (Pol. Milleluci Casalguidi) a 22”; 9°) Mauro Simone (GS. Borgonuovo); 10°) Salvadori Dario (GS.Iperfinish).

——————————————–

ESORDIENTI – HANNO VINTO I FAVORITI

Due gli appuntamenti in Toscana per gli esordienti. Uno ad Albergo di Civitella in Val di Chiana; l’altro a Bonascola di Massa. Sono state disputate quattro corse (due per gli esordienti del primo anno; altrettante per quelli del secondo anno) e tutte si sono concluse in volata.

Ed hanno vinto corridori notoriamente veloci ed ormai più volte vittoriosi. A Bonascola tra i “primo anno” undicesimo successo di Panicucci; tra i “secondo anno” seconda affermazione di Peschi. Sia Panicucci che Peschi hanno fatto parte della squadra toscana che ha partecipato ai recenti campionati italiani.

Ad Albergo di Arezzo tra i “primo anno” sesta affermazione di Nocentini e tra i “secondo anno” di Silvestri.

ORDINI D’ARRIVO

AD ALBERGO – PRIMO ANNO : 1°) Nocentini Mattia (Olimpia Valdarnese Montevarchi) km. 29; media 34,800; 2°) Coltelli Edoardo (GS. San Miniato Ciclismo); 3°) Testi Luca (Pol. Albergo Arezzo); 4°) Ricci Riccardo (UC. Patrignano); 5°) Cesari Enzo (UC. Campi Bisenzio).

SECONDO ANNO : 1°) Silvestri Alessio (Ciclistica Cecina) km. 40; media 36,210; 2°) Bartalucci Alessio (San Miniato Ciclismo); 3°) Bechini Niccolò (GS. Iperfinisch Stabbia); 4°) Arzilli Gabriele (UC. San Miniato-Santa Croce); 5°) Soldi Pietro (VC. Seano One).

———————-

A BONASCOLA – PRIMO ANNO : 1°) Panicucci Tommaso (UC. Donoratico) km. 30,600; media 34,642; 2°) Bozicevich Matteo Lapo (GS. Stradella Massa); 3°) Tornaboni Luca (Ciclistica San Miniato-Santa Croce); 4°) Scelfi Christian (AC. Fosco Bessi Calenzano); 5°) Barbieri John (UC. Butese).

SECONDO ANNO : 1°) Peschi Lorenzo (Ciclistica San Miniato-Santa Croce) km. 35,600; media 35,016, 2°) Ulivi Samuele (id.); 3°) Fruzzetti Alessandro (US. Stradella Massa); 4°) Favetti Mirco (UC. Montecarlo Lucca); 5°) Citi Mattia (Team Fanini Livorno)————————————–

ANCORA UN SUCCESSO DI VITTORIA GUAZZINI

PERUGIA – Non si ferma più la neo campionessa italiana allieve Vittoria Guazzini. La forte atleta dell’Inpa San Vincenzo si è aggiudicata la corsa a carattere nazionale disputata a San Giustino di Perugia. Nei giorni scorsi al Velodromo delle Cascine a Firenze aveva conquistato il titolo toscano nell’inseguimento a conferma che questa ragazza è competitiva su tutti i terreni.

La Guazzini a San Giustino ha concluso la gara di km. 72, alla media di 37,295. Al quinto posto Gaia Bevilacqua della Ciclistica San Miniato-Santa Croce.

———————————-

QUESTI I CINQUE AZZURRI PER LE OLIMPIADI DI RIO

FIRENZE – Il Commissario tecnico Davide Cassani ieri sera ha reso noto il quintetto dei professionisti selezionato per le olimpiadi di Rio de Janiero per la gara su strada in calendario domenica 6 agosto.

Nella scelta Cassani ha tenuto conto che il percorso è molto selettivo in quanto i corridori dovranno affrontare un’aspra salita di nove chilometri.

I cinque azzurri selezionati sono Fabio Aru, Damiano Caruso, Alessandro De Marchi, Vincenzo Nibali e Diego Rosa. La pedina di punta è Nibali che potrebbe essere impiegato quattro giorni dopo nella prova a cronometro individuale.

Il quintetto azzurro sarà in ritiro dal 27 al 30 luglio a Fiuggi. La sera del 30 volerà in Brasile.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »