energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: “Giglio d’oro” a Nibali, “Premio Martini” a Pioli Sport

Firenze – Lunedì prossimo Vincenzo Nibali riceverà, per la sesta volta, il “Giglio d’Oro” riconoscimento al miglior professionista del 2017. La cerimonia si svolgerà alle ore 11 al Meridiana Country Hotel ed al Ristorante Carmagnini del ‘500 a Pontenuovo di Calenzano.

La cerimonia prevede tanti riconoscimenti. All’olandese Tom Domoulin, vincitore dell’ultimo Giro d’Italia; Fabio Aru vincitore del campionato italiano; la rivelazione del 2017 Vincenzo Albanese a cui andrà il Premio Gastone Nencini; mentre quello intitolato a Gino Bartali sarà consegnato alla giovane pratese Vittoria Guazzini campionessa del mondo a cronometro a squadre e vincitrice del titolo europeo su pista.

Per il giovane emergente premio allo junior Andrea Innocenti (Stabbia Ciclismo); mentre il premio alla carriera è stato assegnato a Davide Boifava ed ciclista ed ex direttore sportivo. Quello per una “gloria del ciclismo italiano” a Maurizio Fondriest. Il memorial Tommaso Cavorso lo riceverà Tommaso Panicucci (Ciclistica Donoratico).

Infine il premio Alfredo Martini “maestro dello sport” sarà consegnato a Stefano Pioli, allenatore della Fiorentina Calcio, appassionato di ciclismo e tifoso di Nibali. Durante il ritiro a Moena della squadra viola, Nibali fece visita a Pioli. E quando è possibile inforca la bicicletta e segue in tivù tutti i grandi avvenimenti ciclistici.

A festeggiare Nibali e gli altri personaggi premiati, tanti esponenti del ciclismo e di altri sport; dirigenti di società e federali; esponenti della politica e delle amministrazioni pubbliche; giovanissimi ciclisti, ex campioni delle due ruote e tanti sportivi. Tra coloro Renato Di Rocco presidente della Federciclismo; Davide Cassani commissario tecnico; gli ex campioni Francesco Moser, Franco Bitossi, Roberto Poggiali e Fabrizio Fabbri; l’ex iridata di ciclismo Alessandra Cappellotto e l’ex olimpionico Yuri Chechi.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »