energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: giglio d’oro a Viviani, premiato anche Antognoni Sport

Firenze – Il numero uno al mondo con 18 vittorie Elia Viviani (l’ultimo italiano era stato Petacchi nel 2005) protagonista di un’esaltante stagione, è il vincitore del 45° Giglio d’oro, premio ideato da Saverio Carmagnini nel 1974 con alcuni amici tra i quali Alfredo Martini, Gastone Nencini e Vasco Baroni.

La cerimonia della consegna del Giglio d’oro è fissata per mercoledì 21 novembre, alle ore 11, a Pontenuovo di Calenzano, presso il Meridiana Country Hotel ed il Ristorante Carmagnini del 500.

Sfileranno campioni e personaggi del ciclismo e non solo perché ci sarà anche Giancarlo Antognoni, ex calciatore e capitano della Fiorentina, al quale andrà il premio “Alfredo Martini-Maestri dello sport”.

Viviani, oltre al Giglio d’oro, sarà premiato anche perché vincitore del campionato italiano su strada. Tra i premiati Chris Froom, vincitore del Giro d’Italia; il dilettante Davide Ballerini (Premio Gastone Nencini); la super campionessa Vittoria Guazzini (Premio Gino Bartali); Moreno Argentin, ex campione del mondo, (Premio Franco Ballerini); il tricolore crono juniores e bronzo ai mondiali il milanese Andrea Piccolo (“Premio Giovani”) e l’esordiente toscano Gabriele Paolini del G.S. Vecchianese che riceverà il Memorial Tommaso Cavorso.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »