energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: il toscano Antonio Tiberi campione del mondo Sport

Firenze – Grande impresa del toscano Antonio Tiberi ai campionati del mondo. Il ragazzo ha conquistato la maglia iridata nella cronometro juniores. Un’impresa eccezionale caratterizzata anche da un contrattempo. Il 18enne Tiberi infatti subito dopo la partenza è stato costretto a cambiare la bicicletta per un guasto meccanico. Il corridore del Team Franco Ballerini di Pistoia ha coperto i 28 chilometri del percorso in 38’28 precedendo l’olandese Leijnsei.

Intanto il Commissario tecnico degli azzurri professionisti su strada Davide Cassani ha indicato in Kristian Sbaragli di Castelfiorentino la prima delle due riserve per i campionati del mondo che si svolgeranno domenica 29 settembre in Gran Bretagna. L’altra riserva sarà comunicata oggi martedì e quindi gli otto che disputeranno la corsa iridata.

La nazionale italiana volerà mercoledì da Verona a Leeds. E giovedì farà un sopralluogo al circuito iridato Yorkshire che sembra adatto ai passisti veloci.

Saliranno in aereo Alberto Bettiol, Diego Ulissi, Giovanni Visconti, Davide Formolo, campione italiano, Davide Cimolai, Sonny Colbrelli, Gianni Moscon, Salvatore Puccio e Matteo Trentin che ieri a Pescara ha vinto il Trofeo Matteotti, ultima premondiale.

 In Toscana in primo piano la 59°Coppa dei 29 Martiri della Libertà di Figline di Prato per dilettanti. E’ stata una gara ricca di emozioni, combattuta ed un arrivo di lusso. Ha vinto Gabriele Benedetti (Mastromarco Pistoia) uno dei più quotati dilettanti  italiani e campione toscano under 23; secondo il colombiano Sanchez Buitrogo (vincitore della recente cronoscalata Firenze-Fiesole); terzo Riccardo Marchesini (Polisportiva Tripetetolo Lastra a Signa)campione toscano categoria èlite.

Volata a tre. Quarto Niccolò Ferri (Mastromarco) a 20” e quinto Manuel Pesci (Maltinti Empoli) a 26”.

Tra gli juniores di scena a Roccagorgo di Latina dominio assoluto del G.S. Stabbia Ciclismo (ma non è la prima volta che questa società è  protagonista di simili, incredibili imprese).

Ha vinto Con Filippo Cecchi ed ha piazzato altri sei tra i primi sette classificati. Un record. Secondo Guido Draghi, quarto Matteo Regnanti, quinto Tommaso Dati, sesto Enrico Baglioni, settimo Alessandro Venturini tutti appunto del G.S. Stabbia. (terzo il ligure Richard Perica).

Allievi a Ponticino di Arezzo. Smagliante vittoria per distaccola quarta della stagione, di Federico Savini di Coltano di Pisa. Secondo Riccardo Palumbo (AC.Guarenna) a 16”; terzo Simone Roganti (UC. Nuova Spiga) a quarto Luca Testi (Polisportiva Albergo di Arezzo).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »