energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo Juniores: successi di Fiaschi e Nesi Sport

Firenze – In questo fine settimana in Toscana niente corse per dilettanti quindi in primo piano la categoria juniores. Per questa categori c’è stata una bella gara a La Stella di Vinci, valida per il 21° G.P. Claudio Cecconi ed organizzata dalla Ciclistica Maltinti di Empoli.  Ha vinto in volata Tommaso Fiaschi (km. 111,700; media 38,965) dell’US. Stabbia Ciclismo, cioè uno degli juniores più quotati della nostra regione. Quest’anno è già alla quinta vittoria. A completare il successo di questo attivissimo club l’ottavo posto di Davide Masi.

Sono arrivati in quattro in volata. Dietro al vincitore si sono piazzati nell’ordine Giuseppe La Terra Pirrè di un sodalizio siciliano abbinato alla “Fosco Bessi” di Calenzano; Luca Covili di Noceto e Raffaele Di Rosolini della Polisportiva Monsummanese.

Dopo il quartetto di testa, si presentava all’arrivo a 20” da solo Luigi Pietrini della “Bessi”Calenzano; quindi il compagno di squadra Francesco Romano a 55”.

—————-

Sempre per la categoria juniores è arrivata dal Veneto una bellissima e tecnicamente importante vittoria di un atleta di primo piano toscano. Si tratta di Nicolas Nesi del GS. Romagnano Massa che ha centrato il suo quinto successo aggiudicandosi una corsa a livello internazionale a Loria di Treviso (km. 132; 39,715). Questa speranza del ciclismo toscano ha battuto Ajnur Galeev della nazionale russa ed il veneto Alberto Zanoni.  L’altro toscano fra i primi dieci classificati è Daniel Savini compagno di squadra del vincitore.

Intanto il GS. Romagnano ha raggiunto quest’anno già quota quindici vittoria inserendosi al terzo posto a livello nazionale tra le società plurivittoriose.

————————————–

CRONOSCALATA A CARRARA

            DOMINA IL CAMPIONE SAVINI

Ancora juniores. Nella cronoscalata Carrara-Castelpoggio – sette chilometri di arcigna salita – ha prevalso Daniel Savini, neo campione toscano e senza dubbio uno dei più interessanti corridori di quella categoria.

Con questa affermazione, la sesta nel 2015, il 18enne ragazzo di Lammari di Lucca ha pure conquistato il titolo toscano della montagna.

Savini difende i colori del GS. Romagnano Massa, sodalizio che quest’anno domina alla grande la scena – sono già 16 le vittorie nell’attuale stagione – e in questa cronoscalata ha piazzato pure Jacopo Bascherini al terzo posto a 1’03” e Alex Bastiani all’ottavo a 1’17”.

Secondo classificato il laziale Francesco Gabriele a 59”; quarto lo spezzino Marco Murgano a 1’05” e quinto Emanuele Pacini del Team Franco Ballerini di Pistoia a 1’13”.

—————————–

 

   DILETTANTI – TRIONFA ALBANESE TORNA

                     IL SORRISO NEL GS. MASTROMARCO

 

 

Finalmente il GS. Mastromarco di Pistoia, una delle società più forti a livello nazionale per èlite ed under 23, e finora al disotto delle aspettative, è tornata a dettare legge nella corsa disputata a Lippiano di Perugia.

Ha vinto con il promettente 19enne Vincenzo Albanese, al suo primo anno da under 23 ed alla sua prima vittoria, ed ha piazzato altri due suoi corridori cioè Matteo Natali ottavo e Mirko Trosino decimo. Un risultato che fa pensare che i corridori, tutti di buona levatura, abbiano finalmente trovato il rendimento di cui sono accreditati in modo da riportare, in questa seconda parte della stagione, il bilancio del GS. Mastromarco sui livelli previsti all’inizio del 2015.

Albanese ha battuto in volata i due compagni di fuga il bresciano Mirko Maestri e, con qualche secondo di distacco, il marchigiano Alessandro Francioni. Dei toscani bene anche Niccolò Salvietti (Big Hunter Seanese) quinto; Marco Bernardinetti (Ciclistica Malmantile) sesto; Manuel Ciucci (Ciclistica Maltinti Empoli) nono.

————————–

ALLIEVI – A STELLA DI VINCI

                   PREVALE IL LIGURE MARCHI

Volata imperiosa del ligure Federico Marchi nel 22° Trofeo Vescovi disputato a Stella di Vinci. Il portacolori dell’Unione Ciclistica Casano (km. 72,100; media 43,060) ha regolato allo sprint Simone Innocenti corridore di punta della Polisportiva Milleluci Casalguidi. Sul podio quale terzo Filippo Magli (San Miniato Ciclismo) altro allievo tra i più quotati della Toscana.

Seguono nell’ordine il veneto Massimiliano Benatti, Alessandro Iacchi della “Bessi” Calenzano; Federico Rossi GS. Abitare Certaldo); il lombardo Marcello Mazzoleni; Giulio Chiti (SS. Aquila Ganzaroli Ponte a Ema); Mohammed Karradi (GS. Toscogas Chiesanuova Uzzanese) e Leonardo Brunetti (UC. Borgonuovo Prato).

————————-

 

       ESORDIENTI –DOVA E PESCHI

            VINCITORI A PIETRASANTA

E’ stata una bella e combattuta corsa quella disputata oggi a Pietrasanta valida per il Trofeo Bruno Sanna. Una sola gara quindi insieme esordienti del primo e del secondo anno. Vincitore assoluto Nicholas Dova dell’US. Cinquale) alla sua prima affermazione; mentre per la categoria esordienti del primo anno il miglior classificato è stato Lorenzo Peschi (San Miniato-Santa Croce) che ha così totalizzato la sua settima vittoria.

C’è stata selezione favorita dalle difficoltà del tracciato e dall’alto agonismo che ha caratterizzato la corsa. Dova (km. 39; media 37,710) ha battuto allo sprint il compagno di fuga Emilio Maestrelli (VC Empoli). Terzo Alessandro Venturini (US. Iperfinish Stabbia) a 33”; quarto Alessio Pisani (US. Montecarlo Lucca) a 36”; quinto Federico Altopiano (Polisportiva Milleluci Casalguidi società che ha piazzato pure Matteo Franciolini settimo e Samuele Petri ottavo.

Nella classifica degli esordienti del primo anno dietro al primo Lorenzo Peschi si sono piazzati nell’ordine Matteo Fiaschi (Pedale Senese); Leonardo Galigani (Pol. Milleluci Casalguidi); Luca Masnadi (UC. Cinquale) e Andrea Fattorini (Team Valdinievole).

————————

DOMANI DILETTANTI

                   IN GARA A VINCI E LEVANE

Domani martedi in Toscana due attese gare per èlite ed under 23. Sono in programma il 52° Gran Premio Città di Vinci, organizzato dal GS. Maltinti Empoli ed l’8° Gran Premio Polverini a Levane (Montevarchi) promosso dall’US. Fracor di Levane. La corsa si svolgerà in notturna su circuito.

La corsa a Vinci si concluderà in località Anchione davanti alla casanatia di Leonardo. I chilometri sono 122; gli iscritti ben 185 tra cui le squadre italiane più forti.

——————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »