energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: la “Piccola Roubaix” degli allievi a Casalguidi Sport

Firenze – Per il ciclismo minore attività agonistica ridotta in Toscana. Al centro la corsa per juniores, valida il GP. Garfagnana, disputata a Sillicagnana (Lucca). Gara dura selettiva per le difficoltà del percorso e per il gran caldo.

Trionfo del GS. Romagnano (Massa) che ha presentato all’arrivo due suoi corridori che avevano staccato tutti gli avversari. Ha vinto, nel rispetto di un accordo tra i due protagonisti della corsa, il quotato Filippo Mori davanti al compagno di squadra Daniel Savini. A completare il dominio del “Romagnano” il decimo posto di Jacopo Bascherini.

Al terzo posto il folignate Tiziano Lanzano a 1’. Seguono nell’ordine Tommaso Fiaschi (UC. Stabbia Ciclismo) a 1’59”; Mattia Benedetti (Caldarera) a 2’10”; Niccolò Ferri (Fosco Bessi Calenzano); Gianni Pugi (New Prpject Team Fucecchio); Manuel Tarozzi (Caldarara) e Giulio Pacifici (Forno Pioppi).

—————-

A Casalguidi è stata disputata la “Piccola Roubaix” riservata agli allievi. Prima della partenza (129 al via) dirigenti e tecnici hanno reso omaggio alla tomba dell’indimenticabile Franco Ballerini che riposa appunto nel cimitero di Casalguidi.

Corsa molto combattuta e successo di Stefano Lira di Postumia che ha largamente meritato l’affermazione in quanto protagonista, con altri, di una lunghissima fuga. All’arrivo si sono presentati in sette e Lira ha battuto i compagni di avventura (km. 73,800; media 35,750).

Secondo si è classificato Iacopo Bortolan (Scuola ciclismo), terzo Nicholas Vignoli (Tuttogare Cycling) e quarto e primo del toscani Simone Innocenti. Al 5° posto Ugo Zucaro (Pozzarello); al 6°) Paolo Benedetti (UC. Cinquale); al 7°) Luca Benvenuti (Pol. Molinello) a 50”; all’8°) Filippo Maglio (San Minato Ciclismo) a 2’29”.

————————

Da Montegrando (Brescia) è arrivata una bella notizia per la Ciclistica “Michela Fanini Record Rox” di Segromigno Piano, squadra femminile da anni sulle scene del ciclismo rosa.  Nina Golino ha vinto il Memorial Danilo Ferrari, gara a cronometro alla quale hanno partecipato fior di cicliste. Al secondo posto Beatrice Rossato (Alè Cipollini), al terzo l’ucraina Olena Olinyk.

La vincitrice Golino è un agente della polizia di Stato con sede a Viareggio, come ciclista è cresciuta nella specialità mountain bike ed è al suo esordio nel ciclismo internazionale.

————————-

Print Friendly, PDF & Email

Translate »