energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo, lo squadrone fiorentino trionfa Sport

Firenze – – Un vero, autentico trionfo dello squadrone fiorentino della Hopplà Petroli Firenze ieri pomeriggio nella corsa per dilettanti disputata a Mastromarco di Pistoia. Ha conquistato i primi cinque posti dell’ordine d’arrivo. Ed ha centrato il decimo successo di squadra.

Ha vinto Lorenzo Fortunato davanti al compagno Vincenzo Albanese. L’azione decisiva della corsa – 132 al corridori al via – a 40 chilometri dall’arrivo. A quel punto andavano in fuga Fortunato, Albanese e Donato. Ad una ventina di chilometri da Mastromarco Donato cedeva ed al vertice della corsa restavano i due alfieri dela Hopplà Petroli Firenze. Si presentavano al traguardo tenendosi per mano.

ORDINE D’ARRIVO : 1°) Fortunato Lorenzo (Hopplà Petroli Firenze) km. 141; media 43,106; 2°) Albanese Vincenzo (id.); 3°)Niccolò Pacinotti (id.) a 2’07”; 4°) Ballerini Davide (id.) a 2’17”; 5°) Savini Daniele (id.).

——————–

Sabato intanto a Lunata di Lucca nella 67° Coppa Martiri Lunatesi sempre per èlite ed under 23, organizzata dal Velo Club Coppi di Lunata successo di Lorenzo Friscia che ha confermato le sue qualità di velocista.

ORDINE D’ARRIVO : 1°) Friscia Lorenzo (VC. Coppa Lunata, Lucca) km. 141; media 43,388; 2°) Daniele Trentin (Ciclistica Malmantile); 3°) Landi Maro (Hopplà Petroli Firenze), 4°) Olei Federico UC. Senigallia); 5°) Bonechi Gabriele (Figros Cycling Team Barberino Mugello).

——————–

JUNIOR – ANDREA INNOCENTI TRIONFA SIA A CRONOMETRO CHE SU STRADA

Grande conferma delle eccezionali doti dell’azzurro Andrea Innocenti senza dubbio uno degli juniores più forti a livello nazionale. Il corridore del Team Franco Ballerini di Pistoia sabato ha trionfato nella cronometro (è una sua grande specialità)

in Romagna a Sant’Angelo Gatteo. Una gare contro il tempo di 18 chilometri che il campioncino toscano ha coperto alla stupenda media di 46,320 mettendo k.o. tutti gli avversari arrivati da mezza Italia (un altro toscano Manuel Allori della “Bessi” Calenzano, decimo a 59”.

Sempre a Sant’Angelo Gatteo tra le allieve splendida affermazione di Vittoria Guazzini (Inpa San Vincenzo). Al terzo posto la sua compagna di squadra Gemma Sernissi al 10”.

——————————–

Ed ieri domenica Innocenti ha concesso il bis a Grignano di Prato nel 2° Trofeo Lombardi e Saielli centrando così la sua quarta vittoria (le altre sono state a cronometro). Il ragazzo già azzurro sarà sicuramente la punta della squadra toscana che andrà ai campionati italiani.

ORDINE D’ARRIVO : 1°) Innocenti Andrea (Team Franco Ballerini Pistoia) km. 121: media 39,890; 2°) Zanoni Alberto (Contri Autozal, Bolzano); 3°) Zana Filippo (id.) a 10”; 4°)Bevilacqua Mattia (Team Ballerini); 5°) Magli Filippo (GS. Stabbia Ciclismo) a 40”; 6°)Mozzato Luca (Contri Autozal); 7°) Baldasseroni Matteo (Polisportiva Monsummanese) a 1’10”; 8°) Boni Davide (UC. Cipriani e Gestri, Prato); 9°) Bartolucci Diego (UC. Stabbia Ciclismo) a 1’20”; 10°) Jaku Klide (GS. Romagnano Massa).

Oggi lunedi il Comitato toscano comunicherà l’elenco dei componenti la squadra regionale juniores formata da 13 corridori che disputerà domenica 19 giugno i campionati italiani. La squadra sarà diretta da Enzo Megli di Lastra a Signa.

——————————–

ALLIEVI : CRESCIOLI E VACEK

Due le corse per allievi ieri in Toscana che si sono concluse con un epilogo per distacco. A Certaldo nel Trofeo Giovanni Boccaccio ha prevalso Giousè Crescioli; mentre a Vitiano (Arezzo) nella Coppa Alberto Roggi ha avuto la meglio il ceco Karel Vacek.

A CERTALDO : 1°) Crescioli Giousè (UC. Empolese) km. 77,500; media 38,750; 2°) Zega Lorenzo (UC. Butese) a 7”; 3°) Cepa Mesit (Toscogas Chiesanuova Uzzanese) a 10”; 4°) Petri Samuele (Pol. Milleluci Casalguidi); 5°) Salvadori Dario (GS. Iperfinish Stabbia) a 19”.

A VITIANO : 1°) Vacek Karel (Repubblica Ceca) km.72, media 41,540; 2°)Boschi Jacopo (Pedale Toscano Ponticino) a 1’15”; 3°)

Pantalla Alessio (Foligno); 4°) Bianchi Samuele (Pol. Albergo Arezzo); 5°) Pellizzare Gabriele (Foligno).

—————————

ESORDIENTI – A PONSACCO SVETTANO PANICUCCI ED ARZILLI

Nutrita e qualificata partecipazione di corridori alle due prove della 64° Coppa Belcari disputata a Ponsacco che ha visto il successo di due plurivittoriosi. Tra gli esordienti del primo anno affermazione di Panicucci; tra quelli del secondo anno di Arzilli.

ORDINI DI ARRIVO

PRIMO ANNO : 1°) Panicucci Tommaso (UC. Donoratico) km. 29; media 35,200; 2°)Brugnoli Francesco (GS. Stradella Massa); 3°) Coltelli Edoardo (San Miniato Ciclismo); 4°) Balestri Gianmarco (Team Mamma e Papà Fanini, Livorno); 5°) Cesari Enzo (SC. Campi Bisenzio).

SECONDO ANNO : 1°) Arzilli Gabriele (Ciclistica San Miniato-Santa Croce sull’Arno) km.40; media 36,720; 2°) Dati Tommaso (id.), 3°) Butteroni Gregorio (Ciclistica Cecina); 4°) Fruzzetti Alessandro (SC. Stradella); 5°) Fattorini Andrea (UC. Montecarlo Lucca)

AD INDICATORE : NOCENTINI E BIANCHI

AD INDICATORE (Arezzo) – Le due prove si sono concluse in volata portando al successo due ragazzi molto promettenti.

PRIMO ANNO : 1°) Nocentini Mattia (Olimpia Valdarnese Montevarchi) km. 31; media 33,818; 2°)Martorana Francesco (GS. Gastone Nencini, Barberino Mugello); 3°) Bernardini Andrea (GS. Bessi, Calenzano); 4°) Barbieri John (Butese); 5°) Castaldo Francesco (GS. Arezzo Bike).

SECONDO ANNO : 1°) Bianchi Elia (Ciclistica San Miniato-Santa Croce sull’Arno) km. 39; media 31,622; 2°) Corsini Tommaso (“Nencini” Barberino Mugello); 3°) Ulivi Samuele (San Miniato); 4°) Peschi Lorenzo (id.); 5°) Mastrangelo Francesco (GS. Arezzo Bike).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »