energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo nel tunnel della crisi, meno 5 corse nella categoria juniores Breaking news, Sport

Firenze – Ciclismo in crisi. Meno sponsors, meno soldi, meno corridori, meno gare. Nella categoria juniores nel 2019 saranno 25 le corse in Toscana. Meno cinque rispetto al 2018. Non è poco e preoccupa perché ogni anno nella nostra regione scende il numero delle gare per questa categoria. E quelle società che intendono gareggiare nelle domeniche vuote devono recarsi in altre regioni con un aggravio di spese.

Questo il calendario. MARZO : 17 Calenzano; APRILE :7  Greve in Chianti; 14 Pieve al Toppo (Arezzo); 21 Massa; 22 Calenzano; 25 Turano (Massa) nazionale; 28 Chiassa Superiore (Arezzo); MAGGIO : 1 Mercatale Cortona; 5 Torre Fucecchio; 19 campionato toscano a Fabbrica di Peccioli (Pisa); GIUGNO : 23 Bagnolo Montemurlo; 30 Coppa Burci; LUGLIO :21 Sillicagnana, 28 La Stella Vinci; AGOSTO :10 Casole Loro Ciuffenna; 11 Chiesanuova Uzzanese; 18 Coppa Linari a Borgo a Buggiano; 25 Pian di Chena (Arezzo); 28-1 settembre Giro della Lunigiana internazionale; SETTEMBRE: 7 Venere Castiglion Fibocchi (Arezzo); 8 Donnini Reggello; 15 Trofeo Buffoni a Montignoso (Massa) internazionale); 17 Laterina; 24 Rignano sull’Arno; 29 Castelfiorentino; OTTOBRE: 6 Giro delle Valli aretine a Rigutino.  

  Intanto una delle squadre più importanti di questa categoria, la Big Hunter Beltrami di Seano, presidente Mario Fuochi, domani e domenica tiene la prima riunione per parlare di programmi e consegnare il materiale e le bicicletta ai corridori.

La squadra comprenderà 10 juniores : Elia Bianchi, Leonardo Galigani e Lorenzo Peschi confermati; Bernardo Angiolini e Dario Rettori, arrivati dalla Sancascianese, Alessio Squilloni già delle “Bessi” Calenzano, Gabriele Venuti già del Montecarlo Lucca, il laziale Daniele Quaglietti, già del Velosport Farentini, Alessio Neri già della Cicli Taddei Santa Croce ed il decimo sarà tesserato nei prossimi giorni. Direttori sportivi Filippo Fuochi ed Andrea Peschi e quali collaboratori Giuseppe Finocchi, Tiziano Nesi e Paolo Pieraccini.

——————————  

Print Friendly, PDF & Email

Translate »