energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: Peccioli si schiera per le Olimpiadi del 2032 Sport

Peccioli – Nei giorni scorsi i media hanno dato molto spazio alla candidatura delle “alleate” Firenze e Bologna per ospitare l’edizione 2032 delle Olimpiadi estive.

A più riprese Renzo Macelloni, Sindaco di Peccioli, e Matteo Franconi, primo cittadino di Pontedera, hanno manifestato interesse per i Giochi Olimpici. “La Valdera è ideale per ospitare le gare di ciclismo su strada dei Giochi 2032”, hanno detto i due Sindaci toscani. Il progetto dell’Olimpiade Firenze – Bologna è molto affascinante e ha notevolmente colpito dirigenti e simpatizzanti dell’Unione Ciclistica Pecciolese. La Valdera infatti offre svariate possibilità in merito alla scelta dei percorsi delle gare a cronometro e prove in linea maschili e femminili, come del resto altri territori della Toscana.

Luca Di Sandro, presidente dell’Unione Ciclistica Pecciolese, ha dichiarato quanto segue: “E’ anche grazie alla tradizione storica, ciclistica e organizzativa che possiamo proporre in Valdera questo ambizioso progetto e noi dell’Unione Ciclistica Pecciolese siamo pronti a raccogliere l’invito del Sindaco di Peccioli e a mettere in campo tutto il nostro know-how tecnico e l’impegno morale ad essere di supporto per garantire alle gare su strada di ciclismo un palcoscenico degno dei Giochi Olimpici”.

La Pecciolese ogni anno organizza Giro della Toscana e Coppa Sabatini: “Nell’allestire il “Toscana” e la Coppa Sabatini, gare professionistiche che rappresentano il nostro fiore all’occhiello – ha aggiunto Di Sandro – cercheremo di migliorare sempre anche per dimostrare che se si renderà necessario il nostro apporto per i Giochi 2032 saremo pronti ad intervenire con una struttura ben collaudata e sempre più competitiva”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »