energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo rosa: Fanini, Vaiano e Inpa, tris d’oro toscano Sport

Firenze – In Toscana è in continua e sensibile crescita il ciclismo femminile. Ci sono diverse società impegnate nelle categorie giovanili (allieve ed esordienti) tra le quali Campi Bisenzio, VC. Seano, Cecina e Pedale Toscano.  Ma quest’anno il ciclismo rosa toscano mette in campo anche tre “squadroni” in grado di battersi alla pari con le formazioni più quotate italiane e straniere.

Sono l’ormai storica “Michela Fanini Record Rox” di Segromigno Piano (Lucca); il brillante Team Vaiano Autofan Fondriest e il nuovo arrivato il quotato Team Inpa Bianchi Giusfredi di Massa Cozzile (Pistoia). Tre squadre per oltre trenta atlete tesserate che saranno presenti non solo alle più importanti gare in Italia, ma anche ad alcune classiche in altri paesi.

 

    “FANINI” : ARRIVA LA COLOMBIANA LOZANO

La “Michela Fanini” sarà presentata il 1 marzo a Capannori di Lucca. Le atlete resteranno in ritiro in zona per debuttare sabato 7 marzo nella gara denominata “Strade bianche” con partenza da Poggibonsi ed arrivo a Siena.

La grande novità di questa squadra, diretta dal tecnico Giuseppe Lanzoni, è l’ingaggio della 29enne colombiana Laura Lozano, una campionessa del ciclismo femminile d’oltre oceano. Ha vinto i titoli nazionali su strada ed a cronometro; il Tour di Costa Rica e il Giro del Venezuela.

La Lozano arriverà in Italia soltanto a primavera in quanto ora deve gareggiare in America Latina per conquistare il pass per i Giochi Panamericani che avranno luogo a Toronto (Canada). Ma intanto ha dato il primo successo 2015 alla “Michela Fanini” vincendo per distacco la “Clasica de Sibate” a Bogotà.

La squadra, quasi al completo, è già in Lucchesia, e sta allenandosi. Ci sono le italiane Azzurra D’Intino 24enne; Federica Nicolai 20enne; Lara Vieceli 22enne; Michela Balducci 20enne e la 19enne Vittoria Reati. Queste sono tutte confermate. Da aggiungere le nuove arrivate : Nina Gulini 27enne; Alessandra Lari 30enne; e Francesca Balducci 19enne.

Alla fine di febbraio si aggregheranno la francese Edwige Pitel 48enne e l’etiope Eyerusalem Kelil 23enne, pure loro confermate. La squadra pedala su biciclette “Lombardo Imola” marchio di un’azienda siciliana che collabora con la società lucchese da diversi anni.

Brunello Fanini, patron della squadra, ha confermato che anche quest’anno organizzerà nel mese di settembre il Giro della Toscana internazionale femminile articolato in un prologo e tre tappe.

 

   TEAM VAIANO : 10 ATLETE DI 6 PAESI

Un’altra squadra è il Team Vaiano. Sarà presentata sabato 28 febbraio alla Tinaia di Villa il Mulinaccio a Vaiano. Il debutto è fissato il 7 marzo nella gara “Strade bianche”.  Ai direttori sportivi Elisa Maggini, Paolo Baldi e Renato Poli, la società, presidente Stefani Giugno e team manager Matteo Ferrari, ha messo a disposizione una squadra competitiva formata da dieci atlete di sei nazioni.

Sono Marta Bastianelli, Martina Biolo, Miriam Romei e Alessia Martini; le colombiane Serika Ortiz Guluma e Jessica Rojas Parra; la lituana Rasa Leleivyte; la statunitense Allion Linnell; la lettonia Lija Laizane e la polacca Ewelina Szbiak.

In questa formazione due sono le “punte” : Bastianelli, iridata nel 2007 a Stoccarda e Leleivyte campionessa europea nel 2008 a Stresa-Verbania. Due le ragazze toscane: Martini di Civitella Val di Chiana e Romei di Castelfranco di Sotto.

La squadra dopo l’esordio nella corsa “strade bianche” parteciperà alle grandi classiche di Coppa del Mondo tra cui il Trofeo Alfredo Binda a Varese; il Giro delle Fiandre e la Freccia Vallone. Quindi sarà al via del Giro d’Italia ed alla Route de France. Ci sono concrete possibilità di mandare quattro atlete ai mondiali di Richmond.

Il Team Vaiano da quest’anno ha creato anche un vivaio juniores formato dalle atlete toscane Valeria Arzilli, Sofia Gori, Giulia Marchesini e Nicole Nesti azzurra ai mondiali disputati nello scorso settembre in Spagna. Direttore sportivo Salvatore Corrao.

 

  “TEAM INPA” ESORDIO IN BELGI

La terza squadra toscana è il Team Inpa Bianchi Giusfredi di Massa Cozzile. Sarà la prima a debuttare delle tre squadre militanti nel grande ciclismo femminile. L’esordio è fissato per il 28 febbraio in Belgio. Il debutto in Italia, invece è fissato per il 7 marzo nelle “Strade bianche”.

Questa squadra è formata da 11 atlete. Le giovani Angela Maffeis e Claudia Cretti; più Anna Stricker, quinta nella tappa di San Luis in Argentina nel gennaio scorso; Anna Trevisi nel 2014 “frenata” dalla sfortuna; la campionessa estone Liisi Rist; l’ucraina Tatiana Riabchenko, campionessa nazionale che punterà al Giro d’Italia; la formidabile scalatrice Ane Santesteban; la velocista lituana Daiva Tuslaiti; l’italiana Valentina Bastianelli, una attaccante di razza; Alice Arzuffi abile anche nel ciclocross ed infine Rossella Ratto, “capitano” della squadra che punta alle prove valide per la Coppa del mondo.

Presidente Marco Luchi; supervisore della squadra un nome famoso nel mondo delle due ruote : Edite Pucinekaite iridata nel 1999 a Verona.

 

Foto: www.comune.pontedera,pi.it

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »