energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ciclismo, sabato 27 febbraio torna la Firenze-Empoli Foto del giorno, Sport

Empoli – Torna sabato 27 febbraio la Firenze-Empoli, la gara ciclistica riservata ai dilettanti di categoria under 23. La classica di apertura dell’anno ciclistico, giunta alla 29esima edizione, è stata presentata in Palazzo Vecchio alla presenza, tra gli altri, dell’assessore allo Sport di Firenze Andrea Vannucci, del sindaco di Empoli Brenda Barnini, dell’assessore allo sport di Empoli Fabrizio Buzzi, del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, del consigliere regionale Enrico Sostegni e del patron della corsa Renzo Maltinti.

«Il ciclismo fa parte dell’essenza più profonda dei fiorentini e dei toscani – ha detto Andrea Vannucci – Lo testimonia questa 29esima edizione della Firenze-Empoli, che per il 2016 si arricchisce di un particolare importante: la partenza dal piazzale Michelangelo, la terrazza più bella di Firenze, a dimostrazione ancora una volta del legame profondo tra la bici e la città. La Firenze-Empoli si inserisce nel calendario di valorizzazione complessiva da parte dell’Amministrazione delle forze più vive della città e della bicicletta come disciplina sportiva e come mezzo per vivere al meglio la città».

«Da sindaco di Empoli tengo a ringraziare prima di tutti Renzo Maltinti che ha saputo costruire nel tempo un legame forte fra la nostra città e il ciclismo – ha detto Brenda Barnini – Senza dubbio, grazie a lui, ormai da decenni Empoli fa rima con ciclismo. E ogni anno questo rapporto cresce, si ravviva e si mantiene molto profondo. Non è un caso che all’interno del nostro Comune esista una commissione ciclismo creata ad hoc per organizzare queste manifestazioni».

LA GARA –  La 29a Firenze-Empoli, organizzata dal Gruppo Sportivo Maltinti Lampadari – Banca di Cambiano in collaborazione con la Commissione Ciclismo del Comune di Empoli, con il Comitato Provinciale di Firenze della Federazione Ciclistica Italiana e col Coni, prenderà il via, dunque, alle 13.30 di sabato 27 febbraio, come di consueto da Ponte a Greve. La partenza ufficiosa, a seguito del tradizionale pranzo alla Casa del Popolo di San Bartolo a Cintoia, avverrà da piazzale Michelangelo, dopo un trasferimento di una decina di chilometri. Al 25° km, dopo essere transitati da Lastra a Signa e Montelupo Fiorentino, inizieranno i cinque passaggi sul circuito empolese che passerà da Monteboro, Brusciana, Fontanella, Monterappoli, via Salaiola, via Vico, viale IV Novembre e via Carraia. Proprio davanti allo stabilimento della Maltinti Lampadari ci sarà l’arrivo intorno alle 17, per un totale di 134 chilometri, vi partecipano 195 corridori.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »