energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo, sabato Nibali a Mastromarco di Pistoia Sport

Firenze – Sabato prossimo Vincenzo Nibali sarà a Mastromarco di Pistoia per partecipare alla cerimonia di presentazione della squadra dilettanti, una delle più forti in assoluto a livello nazionale ormai da diversi anni.   Con la sua presenza il vincitore del Giro di Francia – debutterà la prossima settimana in Argentina – intende valorizzare questa cerimonia della squadra nella quale lui ha militato per anni prima di passare professionista.

Anche quest’anno il GS. Mastromarco sarà in campo con una quindicina di dilettanti tra i più quotati del momento. La squadra sarà diretta dall’ex professionista Gabriele Balducci. Lo scorso anno questa formazione ha vinto 11 corse e totalizzato tanti importanti piazzamenti.

—————–

Nella lista delle squadre dilettanti presenti in Toscana quest’anno un team valdarnese nuovo denominato CP85. La squadra, che sarà diretta da Giampiero Forzoni, e già in piena preparazione, forte di dieci corridori tra èlite ed under 23, si presenta con le carte in regola per mettersi subito in bella evidenza.

Può contare su Filippo Fiorelli e Francesco Pilicano, già in forza alla squadra di Castelfranco di Sopra; dell’ex campione toscano Riccardo Baldini di Greve in Chianti che ha militato nella Ciclistica Malmantile; mentre dal Friuli è arrivato Nicolas Graziani.

In forza anche gli èlite Sante Forlini e l’australiano Cameron Bayly più gli esordienti Matteo Pernigo, Stefano Troiani, Jacopo Menchetti e Filippo Cresti. La squadra debutterà il 21 febbraio nella Firenze-Empoli. Presidente di questa nuova realtà del ciclismo toscano (si trova nella zona di Montevarchi) Daniele Barbieri.

———————–

Infine una triste notizia. Il ciclismo toscano registra, purtroppo, un’altra perdita. E’ deceduto stamani giovedi a Comeana di Prato Vasco Ciapini corridore di buona levatura negli anni cinquanta. Aveva 84 anni.

Buon scalatore con diversi validi risultati nel ciclismo minore. Da dilettante nel 1951 vinse a Cerreto Guidi e due anni dopo il Giro delle Alpi Apuane. E’ stato professionista dal 1954 al 1956. Due le vittorie : il GP. Etna e il GP. Aspromonte. Domani venerdi i funerali alla ore 14,30 alla chiesa di Comeana.

———————–

Print Friendly, PDF & Email

Translate »