energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo, la statunitense Olds domina il Giro della Toscana femminile Sport

Firenze – – Sacrosanto il successo della statunitense Shelley Jenne Olds nel Giro della Toscana femminile conclusosi ieri a Capannori (Lucca) con la seconda ed ultima tappa.

L’atleta americana si è aggiudicata il cronoprologo e la prima tappa e si è piazzata al terzo posto nella seconda ed ultima tappa disputata ieri domenica. La 34enne ragazza a “stelle e strisce”, forte sul piano ed a cronometro, è in grande forma ed è una possibile protagonista ai prossimi mondiali.

La tappa di ieri è andata alla polacca Jasinska Malgorzata (km. 96, media 38,362) che ha battuto la connazionale Ewelina Szybiak ed, appunto, la Olds. Prima delle italiane la Tatiana Guderzo quinto oggi e quinta a 25” nella classifica finale.

Una riflessione in prospettiva mondiali (27 settembre a Ponferrada, Spagna) : la Polonia vanta un gruppetto di atlete di sicuro spessore (ieri prime e seconde all’arrivo della tappa; ed in classifica occupano dal secondo al quarto posto.

Delle italiane ancora una volta la Guderzo è apparsa la più forte quindi è giusto che ai mondiali le sia dato un ruolo di primo piano. Per il resto benino Elena Berlato (ottava al traguardo e sesta in classifica finale); mentre le altre hanno piuttosto deluso.

ARRIVO : 1°) Malgorzata Jasinska (Pol.) km. 96, media 38,362; 2°) Szybiak Ewelina (Pol.); 3°) Oldas Shelley; 4°) Niewiadoma katarzyna (Pol.); 5°) Guderzo Tatiana (It.)

CLASSIFICA FINALE : 1°) Olds Shelley Jenne (USA) in 5h,50’,07”; 2°) Malgorzata (Pol.) a 1”, 3°) Szybiak (Pol.) a 6”, 4°) Bujak )Pol.) a 22”, 5°) Guderzo a 25”.

Ottima l’organizzazione della GS. Michela Fanini Segromigno Piano. Alla cerimonia della premiazione erano presenti, tra gli altri, l’ex iridata Alessandra Cappellotto, l’ex professionista Gilberto Simoni, il sindaco di Capannori Luca Menesini, il presidente della provincia di Lucca Stefano Baccelli.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »