energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: successo della storica Firenze-Mare Sport

Firenze – Ancora una volta successo pieno per la storica Firenze-Mare per èlite ed under 23, giunta alla 69° edizione disputata, secondo tradizione, il giorno di Ferragosto.  Successo di partecipanti, al via 174 corridori di 22 società italiane, per la qualità dei partecipanti (al via anche il podio dello scorso anno il vincitore Marlen Zmorka, sabato è arrivato settimo, ed i campioni italiani Pacchiardo categoria èlite e Martinelli categoria Under 23); per l’agonismo che ha caratterizzato la competizione; per il pubblico presente nell’ordine di migliaia sia all’arrivo che sulle salite del percorso.

Corsa molto bella ed un vincitore di prestigio il varesino Alfio Locatelli (km. 176; media 41,295). Il vincitore ha battuto in volata quattro compagni di fuga che sono finti nell’ordine : secondo il valdarnese Niccolò Salvietti (figlio dell’ex professionista Graziano), terzo Filippo Caponi della Futura Team Rosino Piano di Scò Arezzo) vincitore del G.P. della montagna; quarto il bergamasco Christian Marzoli, quinto il bresciano Fausto Masnada.

Nella loro scia altri toscani che in questo periodo sono quasi sempre protagonisti : sesto Giuseppe Brovelli della “Gragnano Sporting Club Lucca, forse la squadra più battagliera della corsa; ottavo Mirko Trosino che da qualche settimana è in grandissima forma e recentemente ha vinto due corse nel giro di 48 ore; nono Devid Tintori (Gragnano Sporting) e decimo il campione toscano Ficara altro pupillo, con Caponi di Franco Chioccioli vincitore del Giro d’Italia del 1991.

—————-

 Sempre ieri Ferragosto tre corse – una per allievi e due per esordienti – a Marginone di Lucca.  Tra gli allievi affermazione per distacco del veronese Samuele Carpene – è andato in fuga sulla terza ed ultima scalata della rampa di Montecarlo di Lucca – seguito a 34” dal compagno di squadra Giulio Masotto. Poi i toscani : terzo Iacopo Pieroni (US. Montecarlo Lucca), quarto Michael Cerri (US. Coltano Pisa); quinto Gabriele Matteucci (SC. Pozzarello) e sesto Daniele Lucherini (UC. Fosco Bessi Calenzano).

Le due gare per esordienti si sono concluse entrambe per distacco, circostanza che non si verifica spesso. Da segnalare anche che hanno dominato i plurivittoriosi.

Nella gara per i tesserati del primo anno valida per il Memorial Sportivi di Margìnone ai primi posti dell’ordine d’arrivo troviamo tutti i più forti della stagione.

Ha vinto per distacco Tommaso Dati (km. 24,600; media 36,595) al suo ottavo successo protagonista di un coraggioso e vincente attacco.

Ma dietro al vincitore tutti ragazzi che vantano più affermazioni. Secondo Lorenzo Peschi a 50“ con già 6 vittorie; terzo Flavio Santucci (Ciclistica Cecina)campione toscano con 6 successi; quarto Matteo Fiaschi (Pedale Senese)  con 4 affermazioni. Al quinto posto Samuele Ulivi (Pedale Pietrasantino) ed al sesto Mirko Favetti (UC. Montecarlo Lucca).

Insomma un ordine d’arrivo dunque regale. Come società dominio assoluto dell’US. San Miniato-Santa Croce sull’Arno che ha piazzato quattro corridori tra i primi dieci : al primo posto, al secondo, al settimo con Gabriele Arzilli e decimo con Lara Scarselli, una allieva che non essendosi ieri corse in Toscana per la sua categoria era autorizzata a gareggiare con gli allievi.

——————————-

Questo pomeriggio domenica si è svolta a Pian di Mommio (Lucca) una bella corsa per allievi valida per il 35° Trofeo Donatori di sangue Fratres alla quale hanno partecipato ben 110 corridori.

Ha vinto per distacco Andrea Innocenti che non sembra azzardato definirlo il numero uno in Toscana ed tra i migliori allievi a livello nazionale.

Il portacolori della Polisportiva Milleluci di Casalguidi ha centrato così l’ottavo successo e nei giorni scorsi a Lucca ha vinto il titolo di campione toscano a cronometro. Il prossimo anno correrà tra gli juniores.

In questa corsa a Pian di Mommio Innocenti è andato in fuga sulla salita di Stiava e gli avversari lo hanno rivisto al traguardo.

Ordine d’arrivo : 1°) Innocenti Andrea (Pol. Milleluci) km. 73,400; media 40,140), 2°) Chiodini Fabio (AS. Valseriana) a 40”; 3°) Imbruglia Rocco (UC. Pozzarello); 4°) Lucherini Daniele (US. Fosco Bessi, Calenzano), 5°) Nastasi Daniel (UC. Casano) a 55”, 6°) Brunetti Leonardo (US. Borgonuovo, Prato)

—————————-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »