energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Ciclismo, tutti i risultati delle gare di domenica Sport

Firenze – Caldo soffocante, ma su alcune anche qualche spruzzo di pioggia, per le corse ciclistiche disputate oggi domenica in Toscana.

—————————

DILETTANTI – Dominio assoluto dello squadrone della Zalf Desiree di Castelfranco Veneto questo pomeriggio a Bacchereto di Carmignano nel tradizionale Giro del Montalbano giunto alla 58° edizione. Ha vinto la corsa con Gianluca Milani e ne ha piazzati altri quattro tra i primi otto classificati.   In questo squadrone, “padrone” della corsa, si è inserito con successo Dario Mantelli della Ciclistica Malmantile che ha conquistato il secondo posto. Un risultato di sicuro spessore tecnico.

La gara con 98 partenti (arrivati 27) è stata molto selettiva perché, tra l’altro, il traguardo era in salita. Sono arrivati in tre in volata Milani, Mantelli e Alessandro Tonelli, compagno di squadra del vincitore.

Al quarto posto con 12” di ritardo si è classificato l’ottimo Leonardo Moggio (GS. Mastromarco Pistoia). Seguono due corridori della Zalf Desiree : Eugert Zhupa a 40” e Federico Zurlo a 50”. Settimo Niccolò Pacinotti (Mastromarco) a 1’30”; ottavo Enrico Salvadori (Zalf) a 1’40”, nono Stiven Ramirez Chacon (Team Cascina Buti Pisa) e decimo Adriano Brogi (Futura Team di Pian di Scò Arezzo)

—————————

JUNIORES – Con la partecipazione di 94 corridori si è disputata stamani a Poggio a Caiano la classica Coppa Giulio Burci giunta alla 70° edizione. Poiché il percorso si presentava piuttosto impegnativo – un circuito da ripetere quattro volte – era logico prevedere battaglia e netta selezione. Invece, salvo qualche timido tentativo, la corsa si risolveva allo sprint con la volata di una trentina di corridori. Uno sprint serrato, incerto nel quale alla fine aveva la meglio, grazie anche alla preziosa collaborazione dei compagni di squadra, Tommaso Fiaschi della SS. Stabbia Ciclismo alla sua terza vittoria stagionale. Fiaschi ha coperto i 95 chilometri della corsa alla media di 40,457).

Al secondo posto l’azzurro Yuri Colonna nelle battute finali un problemino meccanico – del Team Ballerini Pistoia al terzo Francesco Salamone del GS. Cinquale.  Seguono nell’ordine : Pierpaolo Carrubba (Cinquale); Federico Burchio di Perugia; Alfonso Piselli del Team Cascine di Buti; Iacopo Menchetti del GS. Zhiraf di Seano); Nicolas Pietra di Luni Liguria; Ricacrdo Mariani di Viterbo e Daniel Gocaj del Team Ballerini).

—————————–

ALLIEVI – Dominio assoluto dei corridori extra regionali nella 55° Coppa Caduti di Casalguidi. E’ stata una bella corsa, combattuta, veloce visto che ha sfiorato i quaranta orari di media (39,350). E bene organizzata dalla Polisportiva Milleluci Casalguidi.

Purtroppo ha registrato una clamorosa sconfitta degli allievi toscani. Ai primi tre posti corridori veneti. Ha vinto Leonardo Marchiori; secondo Tommaso Campesan, terzo Nico Cremonese. Al quarto posto il bravissimo Klidi Jaku del GS. Romagnano Massa, ma è albanese. Seguono nell’ordine ancora tutti “stranieri” : Matteo Zurlo, Aldo Caiati e Stefano Giannuzzi. Il primo toscano Matteo Baldasseroni dell’US. Pozzarello (Pistoia) si è piazzato all’ottavo posto. Pure gli altri due classificati sono extra regionali : nono il veneto Matteo Furlan; decimo Alessandro Montali di Bordighera.

—————————–

ESORDIENTI – A Legri di Calenzano sono state due gare che hanno registrato una netta selezione in virtù anche delle difficoltà del tracciato. La gara per i tesserati del “primo anno” è sgtata caratterizzata da una vera impresa del coraggioso Marco Cecchi del Team Valdinievole che si è presentato da solo al traguardo (km. 32, media 34,300).

Al secondo posto ad 1’05” il suo compagno di squadra Giosuè Crescioli; mentre al terzo posto è finito Alessandro Venturini (GS. Iperfinish Stabbia). Seguono nell’ordine : Federico Altopiano; Daniel Colacione; Salvatore Giannini; Guido Scardigli, Alessandro Gavasci, Alessandro Cappelli e Simone Cremonini.

Nella gara per i tesserati del secondo anno corsa dominata dalla lunga fuga del tandem formato da Gabriele Matteucci (km. 36, media 34,210) che ha battuto in volata il compagno di avventura Matteo Orsini (UC. Donoratico). La volata degli inseguitori per il terzo posto a 30” è stata appannaggio di Tommaso Nencini (“Fosco Bessi” Calenzano). Seguono nell’ordine : Francesco Soldi; Alessandro Del Ry; Maicon Sodini; Samuele Morandi; Lorenzo Cappellini; Andrea Biancalani e Dario Salvadori.

—————————

PISTA – Assegnati al Velodromo di Firenze alcuni titoli toscani. Da segnalare il “dominio” dei corridori della Polisportiva Milleluci di Casalguidi negli allievi visto che hanno conquistato i tre titoli in palio. Il titolo del keirin allievi sarà assegnato giovedi prossimo sulla pista di San Carlo (San Vincenzo). In campo femminile conferma della bontà della società di Vaiano.

Open. Velocità : Gabriele Bonechi (Big Hunter Seano); inseguimento : Francesco Bettini (GS. Mastromarco).

Allievi. Inseguimento : Andrea Innocenti (Milleluci); velocità : Simone Innocenti (Milleluci); corsa a punti : Mattia Russillo (Milleluci).

DONNE

Elite. Velocità : Alessia Martini (Vaiano); inseguimento : la lituana Katazina Sosna (Vaiano).

———————

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »