energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo: Ulissi vince il Pantani. Domani il bis a Prato? Sport

Firenze – Trionfa Diego Ulissi nel Memorial Marco Pantani disputato questo pomeriggio sabato partenza da Riccione ed arrivo a Cesenatico. E’ stata una sinfonia azzurra. Un epilogo a tre tutto colorato di azzurro. Dietro al brillantissimo Ulissi, si sono piazzati nell’ordine Giovanni Visconti e Vincenzo Nibali protagonisti i tre di una lunga fuga. In questo trionfo azzurro c’è anche un pizzico di Toscana. Infatti Ulissi è di Donoratico, mentre Visconti e Nibali nativi di Sicilia, sono toscani di adozione (arrivarono nella nostra regione da ragazzini).

E per completare il “quadro toscano” oggi nel Memorial Pantani, al quarto posto a 31” si è piazzato un altro toscano l’ azzurro Alberto Sbaragli di Castelfiorentino che senza la caduta nella Coppa Agostoni forse sarebbe entrato tra gli undici selezionati per gli Stati Uniti.

Un ordine d’arrivo che ha fatto la gioia anche del commissario tecnico Davide Cassani perché significa che le sue scelte sono giuste. Ulissi – oggi seconda vittoria – potrebbe concedere domani a Prato il bis. Tra l’altro ha vinto anche l’ultima edizione della corsa pratese.

Ma questo pomeriggio anche Visconti, corridore di sicura quotazione, e Nibali sono stati bravissimi. Nibali mercoledì scorso nella Coppa Agostoni si è classificato secondo (dietro a Rebellin), giovedi nella Coppa Bernocchi primo ed oggi a Cesenatico terzo. Risultati che indicano anche il campione italiano Nibali possibile primo attore domani a Prato.

Dunque fari puntati sulla città laniera domani nel 70° G.P. Industria, Commercio ed artigianato promosso dalla Ciclistica Pratese.

In campo venti squadre, tra le quali le toscane Team Southeast di San Baronto Pistoia ed Amore e Vita di Lunate Lucca. Ai nastri di partenza 166 corridori. Tra loro gli otto azzurri Daniele Bennati, Vincenzo Nibali, Giacomo Nizzolo e Diego Ulissi che domenica 27 settembre disputeranno i mondiali negli Stati Uniti, più Alberto Bettiol, Jacopo Guarnieri, Ivan Santaromita e Giovanni Visconti.

Sulla carta la corsa di domani sembra selettiva quindi dovrebbe portare nel ruolo di protagonisti corridori di primo piano.

Ritrovo domani mattina ore 11,45 in Via Valentini; partenza ufficiale ore 12 da Via Paronese. Il tracciato prevede un tratto iniziale pianeggiante, quindi il circuito di Montalbano km. 14,600 con al centro la salita di Seano da ripetere sei volte; poi la corsa si porterà sul circuito di Montemurlo. Un anello di 10 chilometri con l’arcigno strappo della Rocca da ripetere sei volte.

Ritorno a Prato, due giri di tre chilometri su un anello cittadino, prima del traguardo situato in Via Valentini. Tra i trofei in palio quelli di Alfredo Martini a cui è dedicata la corsa, e di Fiorenzo Magni.

Il giorno dopo la nazionale italiana – Bennati, Colbrelli, Felline, Nibali, Nizzolo, Oss, Puccio, Quinzato, Trentin, Ulissi, Viviani, due saranno riserve – volerà negli Stati Uniti per correre domenica 27 a Richmond in Virginia.

La corsa di domani a Prato potrà essere seguita in diretta sul sito : www.ciclisticapratese.com

——————————-

Questi gli altri appuntamenti agonistici in Toscana. Domani a Navacchio di Pisa corsa per juniores denominata “Sognando le Fiandre”; a Laterina di Arezzo ed a Borgo San Lorenzo per allievi; a Galliano di Mugello ed Laterina (Arezzo) per esordienti; a Forte dei Marmi per giovanissimi. Gli amatori invece domani saranno a confronto a Radda in Chianti; Porcari di Pisa ed a Livorno nella gara “I pedali sulla resistenza da Livorno a Sant’Anna di Stazzema.

Domani niente dilettanti, èlite ed under 23, che saranno di scena invece lunedì a Bucine (Arezzo).

———————-

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »