energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclismo, volata alla Tirreno-Adriatico successo del colombiano Gaviria Sport

Montalto di Castro – Tutto secondo le previsioni in questa terza tappa della Tirreno-Adriatico scattata da Castelnuovo Val di Cecina ed arrivo a Montalto di Castro.

IL percorso non presentava difficoltà altimetriche quindi era previsto un arrivo in volata di tutto il gruppo. E così è stato. Magari sorprende un po’ il nome del vincitore il 22enne colombiano Fernando Gaviria visto che erano presenti fior di velocisti.

Comunque Gaviria non è uno sconosciuto indossa la maglia iridata nell’omnium in pista da due anni. Prevista anche una lunga fuga di alcuni comprimari. Questa volta sono stati il polacco Adrian Honkisz, il portoghese Domingo Goncalves e gli italiani Davide Villella e Giorgio Cecchinel. Come sempre gli assi consentono a queste fughe di restare in vita fino alle battute finali. Poi i “capitani” reagiscono e i fuggitivi vengono riassorbiti. E’ successo anche oggi.

Nella scia del superbo vincitore, si sono piazzati nell’ordine l’australiano Caleb Ewan, l’azzurro Elia Viviani ed il campione del mondo Peter Sagan.

In classifica il ceco Zdenek Stybar ha conservato la maglia di leader con 9 secondi su Caruso, Oss e Van Garderen.

Domani Montalto di Castro-Foligno km. 222, la tappa più lunga; domenica Foligno-Monte San Vicino km. 178, è la tappa di montagna con arrivo oltre i mille metri di quota; lunedì Castelraimondo-Cepagatti km. 210 ancora una frazione per velocisti, ed infine martedì 15 marzo ultima tappa con la crono individuale km. 10 sul Lungomare di San Benedetto del Tronto.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »