energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclo, corse e risultati, a Marchiori la Coppa Arno Sport

 

Firenze – Intensa l’attività ciclistica. Oggi al veneto Leonardo Marchiori la Coppa Arno. Domani under 23 a Caserana; due le corse per allievi; in Germania le ragazze della Ciclistica Vaiano; un toscano tra gli azzurri cronomen; ancora un successo di Mareczko; in volo verso il Brasile il quintetto azzurro per le olimpiadi.

SPRINT DI MARCHIORI NELLA 46° COPPA ARNO

Badia a Settimo (Firenze) – Epilogo in volata, come era nel pronostico, e trionfo del veneto Leonardo Marchiori nella 46° Coppa Arno per juniores a Badia a Settimo (Firenze) disputata oggi sabato su un circuito da ripetere 23 volte per un totale di km. 81,400. Ha organizzato l’Itala Ciclismo di San Bartolo a Cintoia con il presidente Giuliano Cenni.

Circuito facile, quindi grande ritmo e media altissima 42,435 orari. Tanti gli allunghi, i tentativi di fuga, ma alla fine si presentato all’arrivo un gruppo forte di 82 corridori dei 101 partiti.

E Leonardo Marchiori (Borgo Molino) ha avuto la meglio confermandosi ottimo sprinter. Per lui terzo successo nel 2016. Secondo l’emiliano Federico Corvino, terzo Federico Marchi del GS. Romagnano Massa; quarto Lorenzo Cataldo del GS. Cipriani e Gestri Prato; quinto Alessandro Iacchi dell’AC. Fosco Bessi Calenzano; sesto Simone Peschiera del GS. Romagnano; settimo Matteo Giachi (New Project Team, Fucecchio; ottavo Leonardo Prizzi idem; nono Samuel Taccetti del Team Franco Ballerini Pistoia; decimo Niccolò Canton dell’AS. Zhiraf.

DOMANI UNDER 23 A CASERANA, ALLIEVI A STELLA E PONTE A EMA

Domani domenica a Caserana di Quarrata è in programma la 2° Coppa Sportivi di Caserana riservata alla categoria under 23. Invece gli allievi sono a confronto sia a Ponte a Ema nella 68° Coppa Sei Martiri-Memorial Gino Bartali, con 97 iscritti tra i quali il campione toscano Francesco Della Lunga, organizza l’Aquila di Ponte a Ema; sia a Stella di Vinci nel 24° Trofeo Vescovi. Esordienti, invece, a Pietrasanta nel 20° Trofeo Bruna Sanna e 16° Trofeo Gino Lucarini con quasi 200 partecipanti.

LE CICLISTE DEL VAIANO DOMANI CORRONO IN GERMANIA

La squadra femminile dell’Aromitalia Vaiano Fondriest domani domenica sarà in gara in Germania. Agli ordini del direttore sportivo Matteo Ferrari sei le cicliste selezionate : Alessia Bulleri, la piacentina Elena Franchi, la lituana Lija Laisane, l’aretina Alessia Martini; la scalatrice di Maresca Pistoia Nicole Nesti. Più la junior Giulia Marchesini che domenica debutterà nella massima categoria.

La corsa si svolge su un circuito di 2000 metri per complessivi 80 chilometri.

IL TOSCANO NICCOLO’FERRI TRA I CRONOMEN AZZURRI

Da lunedì 1 al 3 agosto mini raduno a Cavaso del Tombe (Treviso) di sette azzurri, specialità cronometro, categoria juniores. Tra i convocati un toscano Niccolò Ferri del GS. Stabbia Ciclismo. Gli altri convocati sono Aldo Caiati, Andrea Ferrari, Alexander Konhychev, Gianmarco Michini, Luca Rastelli e Matteo Zurlo. Si alleneranno agli ordini deal citì azzurro Rino De Candido.

 

IN CINA TRE VITTORIE DEL VELOCISTA JAKUB MARECZKO

E’ rientrato ieri dalla Cina il Team professionisti Southeast-Wilier Triestina con sede a San Baronto di Pistoia. Ha partecipato ad una corsa a tappe totalizzando tre successi con il formidabile velocista Jakub Mareczko. Un podio e quattro top 10. Un bilancio estremamente positivo considerato anche il valore degli avversari.

Il 21enne Mareczko è il professionista italiano con il maggior numero di successo nel 2016. E’ nato in Palonia il 30 aprile 1994 ed è arrivato in Italia quando ancora non aveva cinque anni. Abita a Raffa di Puegnago località a pochi chilometri da Salò. E’ cittadino italiano. Ed ad una scuola di Brescia si è diplomato operatore tecnico. E’ già un “osservato” del commissario tecnico azzurro Davide Cassani tanto è vero che nel gennaio scorso lo ha inserito in una pattuglia azzurra che ha gareggiato in Argentina.

La squadra torna a gareggiare il 5 agosto in Belgio nella corsa denominata Dwazs dor het Hageland.

LA PATTUGLIA AZZURRA IN IN VOLO VERSO IL BRASILE

La pattuglia azzurra selezionata per le Olimpiadi di Rio de Janiero è in volo verso il Brasile. Dopo aver sostenuto stamani un leggero allenamento nel pomeriggio ha lasciato il ritiro di Fiuggi per volare in Brasile.

Con il commissario tecnico Davide Cassani sono saliti in aereo Vincenzo Nibali, Fabio Aru, Diego Rosa e Damiano Caruso. L’altro componente la pattuglia azzurra, Alessandro De Marchi si unirà ai compagni a Rio de Janiero perché domani è impegnato in Spagna nella Classic di San Sebastian.

“Gli sportivi italiani si aspettano da noi – ha detto Davide Cassani – una medaglia di questa olimpiade. Potremmo anche soddisfare questo desiderio perché il percorso della gara in linea, in programma domenica 6 agosto, è severo, selettivo, congeniale alle caratteristiche del nostro quintetto. Le olimpiadi sono un evento particolare e qualche volta non basta la condizione fisica per vincere. Comunque ce la metteremo tutta per non deludere”.

Vincenzo Nibali, nostra pedina di punta, ha detto : “Siamo tornati dal Giro di Francia in ottime condizioni di forma. Il nostro è un gruppetto affiatato e deciso a non mollare. Faremo di tutto per tornare a casa con una medaglia”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »