energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclo, gli otto corridori della Wilier al Tour of Alps Breaking news, Sport

Firenze – Varata la squadra della Wilier Triestina, con sede a San Baronto (Pistoia), per il Tour of The Alps (ex Giro del Trentino) per professionisti in programma da lunedì 17 a venerdì 21 aprile.

La formazione sarà composta da questi otto corridori : Filippo Pozzato (capitano); Matteo Busato, Cristian Rodriguez e Julen Amezqueta tutti buoni scalatori quindi adatti a questa corsa articolata su cinque tappe con molte salite.

Completano la squadra Yonker Godoy, Ilia Koshevoy, Daniel Felipe Martinez ed Eugen Zhupa che gareggerà indossando la maglia di campione dell’Albania. Saranno diretti dai tecnici Luca Scinto e Luca Amorello.

In gara anche una giovane nazionale di otto azzurri tra i quali Danilo Celano di Amore&Vita di Lunata di Lucca; l’aretino Rinaldo Nocentini e Antonio Zullo della “Futura Team Rosini di Pian di Scò.

— — — — — — — — — — — — — — –

DOMENICA A MASSA JUNIORES ED ALLIEVI

Particolare programma agonistico in questo fine settimana. Domani sabato soltanto due circuiti entrambi per giovanissimi : uno a Poggibonsi, l’altro a La Catena di San Miniato (Pisa). Domenica, giorno di Pasqua, due gare a Massa : al mattino per allievi in ricordo di Luciano Andreazzoli; al pomeriggio per juniores dedicata ad Armando Bongiorni. Organizza A.S. Gruppo Staffette Versiliapuane.

Alla gara degli allievi sono iscritti 120 corridori delle regioni Toscana, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna e Lombardia. Partenza alle 10 da Romagnano frazione di Massa. Il percorso : nove giri di un circuito pianeggiante di km.5,600; quindi un anello di km. 3,500 con la salita del Debbiarino pendenza massima 10%. Totale 63 chilometri.

Direttore di corsa Bernardo Simoncini. Giuria: Paolo Fabbri (presidente), Alberto Martorini e Giacomo Marcuccetti.

Nel pomeriggio, partenza ore 14,30, la gara per gli juniores. Iscritti 92 in prevalenza toscani e piemontesi. Nel percorso è compresa la duplice scalata della “famosa” salita della Foce.

Direttore di corsa : Bernardo Simoncini. Giuria : Francesca Mannori (presidente); Marco Massai, Giovanni Baldini, Simona Lamanda.

— — — — — — — — — — — — — — — –

A CALENZANO E MONTEVARCHI OLTRE 600 GIOVANI CORRIDORI

Lunedì giorno di Pasquetta grande concentrazione di corridori a Calenzano e Montevarchi. Quattro gare a Calenzano organizzate dalla locale società “Fosco Bessi” per un totale di 312 corridori.

Praticamente stessa concentrazione a Montevarchi per tre corse in circuito. A Calenzano la prima gara, partenza ore 9,30, è riservata agli esordienti del primo anno denominata “Pasquetta in bicicletta”. Per gli esordienti del secondo anno, partenza ore 10,30. Al via 59 corridori. Per loro saranno sette i giri del circuito disegnato sul Colle di Calenzano. Alle ore 13,30 il via al Trofeo degli Assi per allievi con 97 iscritti. Sono 14 i giri delcircuito per complessivi 50 chilometri.

Infine alle 15,30 il Trofeo Faliero Vangi per juniores. Sono 115 gli iscritti che dovranno coprire 23 i giri per un totale di 80 chilometri. Sempre lunedì i corridori under 23 lunedì saranno a confronto nel 55° Gran Premio Sportivi di Poggio alla Cavalla in località nel Comune di Lamporecchio. Mentre a Montevarchi saranno disputate tre corse : una per allievi valida per la 51° Coppa Sportivi del Giglio e due per esordienti. Partecipazione complessiva intorno a 300 corridori.

— — — — — — — — — — — — — — — — — –

TANTI EX CAMPIONI PRESENTI ALLA GRANFONDO MARTINI A CALENZANO

FIRENZE – Tutto è pronto per la Granfondo amatoriale Giglio d’oro Alfredo Martini in programma il 30 aprile a Calenzano. E’ articolata su tre percorsi : uno corto di km.51 con la salita delle Croci; uno medio di km. 83 con la salita di Panna; uno lungo di 138 chilometri con il Passo del Giogo, tracciati tutti disegnati sulle strade del Mugello. Partenza ore 8.

Circa 300 i partecipanti tra i quali alcuni ex campioni come Francesco Moser, Roberto Poggiali, Felice Gimondi, Fabrizio Fabbri, Franco Bitossi.

Nonché la sfortunata campionessa (oggi in carrozzina) Marina Romoli. Ci sarà anche Davide Boifava ex corridore e direttore sportivo di Marco Pantani.

A margine della granfondo una mostra di biciclette, allestita in Via Garibaldi a Calenzano , tra le quali due dell’indimenticabile Pantani ed una di Alfredo Martini. Il giorno prima della granfondo, cioè sabato 29 aprile, un raduno di circa 300 studenti delle scuole di Calenzano, e la cena al Ristorante Carmagnini del ‘500 a Pontenuovo di Calenzano degli organizzatori e personaggi non solo dello sport.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »