energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Ciclo, le corse di settembre nel nome di Alfredo Martini Sport

Firenze – Nel mese di settembre il ciclismo in Toscana sarà targato Alfredo Martini l’indimenticabile personaggio del mondo delle due ruote scomparso il 25 agosto di due anni fa. La lunga lista degli appuntamenti nel suo nome si apre domenica prossima 4 settembre con la “Granfondo Martini” non competitiva a Calenzano.

Una granfondo articolata su tre percorsi sulle strade del Mugello : uno decisamente impegnativo di 138 chilometri; un secondo di km. 83 e l’altro, piuttosto breve, di km. 51, intorno al lago di Bilancino. Previsti 500 partecipanti. Sicura la partecipazione di alcuni ex tra i quali Francesco Moser, Roberto Poggiali e Fabrizio Fabbri. Partenza – avranno inizio alle ore 8 – ed arrivo in Piazza Garibaldi a Calenzano. E’ una granfondo valida quale seconda prova del “Circuito 3 Giri di Pedale”.

Prima della partenza sarà deposto un mazzo di fiori davanti alla casa natia di Martini che si trova a Calenzano nel Borgo Il Molino. Quindi gli organizzatori – Asd Giglio d’Oro e Saverio Carmagnini con la collaborazione del Ciclo Tour Mugello- consegneranno un riconoscimento a Silvia e Milvia, figlie di Martini.

Il successivo appuntamento nel nome di Martini tre corse per dilettanti : il 17 a Prato (prende il posto della tradizionale gara per professionisti); il 19 a Bucine ed il 20 a Laterina, due località in Provincia di Arezzo da sempre molto attive nel mondo del ciclismo.

Quindi il Giro della Toscana-Memorial Martini per professionisti che torna dopo un anno di sosta. E’ articolato in tre prove : il 20 Arezzo-Montecatini Terme; il 21 Montecatini-Pontedera ed il 22 Coppa Sabatini a Peccioli di Pisa.

Quest’ultima prova si svolgerà sul percorso tradizionale : un grande giro sulle strade della Val d’Era da ripetere più volte; ed un finale con due tornate di un anello intorno a Peccioli. Sulla scelta dei percorsi delle altre due prove del “Toscana” gli organizzatori ascolteranno anche i suggerimenti del commissario tecnico Davide Cassani che in quei giorni sarà al lavoro per varare la squadra azzurra da schierare ai campionati del mondo in programma dal 9 al 16 ottobre in Quatar.

Rimane da aggiungere che Alfredo Martini era cittadino onorario di tre delle quattro città interessate al Giro della Toscana e cioè Arezzo, Montecatini e Peccioli.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »