energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Toscana e Umbria lavorano a ciclopiste interregionali Ambiente

Aerezzo – Ieri Toscana e Umbria hanno stretto un accordo per la creazione e valorizzazione di una rete ciclabile di carattere interregionale al fine di connettere i loro territori per visite ed esplorazioni cicloturistiche. Protagonisti del Protocollo d’Intesa Vincenzo Ceccarelli assessore alle Infrastrutture e traporti della  Regione Toscana e Silvano Rometti assessore all’Ambiente della Regione Umbria.

Si tratta di una rete di percorsi in realtà  già esistente e in parte in fase di realizzazione: l’accordo prevede di sviluppare tutte le iniziative per favorire raccordi e connessioni tra le due regioni offrendo al cicloturista la possibilità di percorrere grandi anelli in più tappe, incontrando alcuni dei paesaggi più suggestivi del centro Italia senza mai scendere dalla bicicletta.
“Ci è sembrato logico – dichiara l’assessore regionale toscano ai trasporti, Vincenzo Ceccarelli – progettare insieme i nuovi percorsi delle ciclopiste da realizzare e insieme raccordare quelli esistenti sui nostri territori, anche perchè  i ciclisti mal comprenderebbero il mancato raccordo tra percorsi di livello europeo per il solo fatto che siamo di fronte a tratti di competenza di Regioni diverse. Anche per questo la collaborazione tra Toscana e Umbria è positiva. Del resto la
Regione Toscana crede nella necessità di investire risorse consistenti per sviluppare la rete cicloturistica e perciò
destinerà a questo scopo 50 milioni di euro nei prossimi 5 anni”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »