energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Cinema Stensen: Captain Fantastic, Il Mago di Oz, il concerto dei Pooh Cinema

Firenze –  Captain Fantastic (mercoledì 4 insieme a FILE), Il Mago di Oz restaurato e l’animazione La mia vita da zucchinaL’ultimo concerto dei Pooh in diretta satellitare venerdì 30 dicembre alle 20.30 per sperimentare qualcosa di nuovo. Sono questi i film delle feste di capodanno i programmazione al Cinema Stensen.

Venerdì 30 ore 20.30 L’ultimo concerto dei Pooh (diretta satellitare da Bologna, 210′) – evento musicale live. Una dei gruppi musicali che ha fatto la storia della musica italiana: 50 anni di carriera e di successi straordinari con 100 milioni di dischi venduti. Un evento unico, in diretta, per far partecipare anche gli appassionati fiorentini al loro ultimo concerto che conclude il tour della reunion, con Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian e Stefano D’Orazio, di nuovo insieme a Riccardo Fogli.

Domenica 1 ore 16.00 La mia vita da zucchina di Claude Barras (Swi/Fra 2016, 66′) – animazione. Zucchina non è un vegetale ma un bambino che ha perso la madre. Nella casa famiglia in cui va a vivere incontra i nuovi amici Simon, Ahmed, Jujube, Alice, Béatrice e… Camille. Scritto da Céline Sciamma e vincitore di numerosi premi, tra cui Miglior Animazione ad Annecy, il film è un tenerissimo racconto che ci ricorda che i sentimenti non hanno età ma solo un inizio.

Lunedì 2 ore 17.30 Il mago di Oz di Victor Fleming (Usa 1939, 101′) – versione italiana restaurata. Dorothy, piccola orfana del Kansas, è catapultata nell’onirico mondo di Oz, dove incontra uno spaventapasseri, un leone e un uomo di latta, tutti alla ricerca di qualcosa… Il più classico dei film per famiglie, e capolavoro del Technicolor, restaurato dalla Cineteca di Bologna nella versione doppiata appositamente per le Feste.

Mercoledì 4 ore 18.15 Captain Fantastic di Matt Ross (Usa 2015, 120′) – con Mariella Orsi (FILE – Fondazione Italiana di Leniterapia) Ben (uno straordinario Viggo Mortensen) vive con i figli isolato dal mondo nelle foreste del Pacifico nord-occidentale. Ma quando una tragedia colpisce la famiglia, è costretto a mettersi on the road e affrontare il mondo civilizzato… In concorso al Sundance 2016, Miglior Regia a Un certain regard e Premio del Pubblico a Roma.

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »