energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Cinque cronomen toscani nel raduno giovani azzurri Sport

Firenze – I commissari tecnici del ciclismo azzurro Marino Amadori ed Rino De Candido hanno convocato alcuni under 23 ed juniores specialisti nelle gare a cronometro. Il mini raduno si svolgerà a Peschiera del Garda dal 13 al 15 giugno.

Tra i convocati under 23 ci sono i toscani Nicolò Pacinotti e Marco Landi della Hopplà Petroli Firenze; Paolo Baccio del GS. Mastromarco; Nicholas Cianetti della Ciclistica Malmantile; tra gli juniores Mattia Bevilacqua del Team Franco Ballerini Pistoia.

—————————-

“IO PEDALO PER IL MEYER”

FIRENZE – Il Team Inpa Bianchi di Vangile di Massa e Cozzile (Pistoia), società di ciclismo femminile professionisti, ha partecipato a Montecatini Terme all’iniziativa “Io pedalo per il Meyer”. Una presenza completa dal presidente Marco Luchi, alla manager Edita Pucinskaite, alle atlete, allo staff tecnico.

Una manifestazione costituita da una serata di gala – tra gli oltre cento partecipanti il corridore Giovanni Visconti, brillante protagonista al recente Giro d’Italia, e tanti ex campioni tra i quali Tafi, Bartalini e Giovannetti – quindi alla Granfondo non competitiva nella quale le atlete dell’Inpa Bianchi hanno ottenuto il terzo posto nella classifica per il numero dei partecipanti. Il ricavato di questa iniziativa è stato versato all’Ospedale Meyer.

———————————-

DUE GARE DILETTANTI

A LUNATA E MASTROMARCO

Fine settimana con due gare per èlite ed under 23. Sabato a Lunata di Lucca con la 67° Coppa Martiri Lunatesi organizzata dal Velo Club Coppi di Lunata. Il percorso due giri iniziali di 10 chilometri più cinque ù14.

Domenica rivincita a Mastromarco di Pistoia con il Trofeo Luca Fagni sulla distanza dei 143 chilometri nel quale c’è la          impegnativa salita di Fornello da ripetere due volte. La partenza alle ore 14. Organizza l’UC. Mastromarco.

Gli juniores, invece, domenica saranno a Grignano di Prato nel 2°Trofeo Lombardi e saielli; gli allievi a Certaldo nel Trofeo Giovanni Boccaccio ed a Vitiano (Arezzo) nella Coppa Alberto Roggi; gli esordienti a Ponsacco nella64° Coppa Belcari ed Indicatore (Arezzo) nel 5° trofeo Polisportiva Indicatore; i giovanissimi a Bellosguardo di Cavriglia nel 6° Memorial Franco Ballerini.

——————————-

L’ARRIVO DELLA FIRENZE-MARE

DOPO ANNI TORNA A VIAREGGIO

FIRENZE – Questa classica dei dilettantismo toscano ha avuto dalla sua nascita – 1946 vinta dal campione del mondo della pista Enzo Sacchi di Firenze – lo stesso percorso. Partenza da Firenze (raduno in Piazza Tasso davanti all’AS Aurora) ed arrivo a Viareggio.

Nelle ultime tre edizioni invece il traguardo era stato portato a Lido di Camaiore. Con questa 70° edizione la popolare corsa tornerà a concludersi sul Lungomare viareggino (lo striscione all’altezza di Piazza Mazzini).

Tra il nuovo sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro e la società che organizza da sempre la corsa, Aurora Firenze con il presidente Giampaolo Ristori, è stato sottoscritto un contratto in virtù del quale la corsa si concluderà a Viareggio per tre anni.

Con ritorno del traguardo a Viareggio il percorso nel suo tratto finale subirà delle modifiche rispetto agli ultimi anni. Tutti i dettagli della Firenze-Viareggio nella presentazione ufficiale della corsa giovedì 7 luglio nel corso di una cena all’aperto in Piazza Torquato Tasso, Rione San Frediano.

—————————–

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »