energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Fra la città e l’università cade il muro dell’indifferenza Spettacoli

Firenze –  “Demolizione”,  performance del Teatro Studio Krypton  ha inaugurato sabato sera il progetto/laboratorio  “Nel Chiostro delle Geometrie” che vede la collaborazione del Teatro di Scandicci con il Dipartimento di Architettura della Università di Firenze. La performance guidata da Giancarlo Cauteruccio, regista del teatro, partiva dalla distruzione di una parte del muro che separa Santa Verdiana, ex convento ed ex carcere femminile, sede di Architettura, da piazza Annigoni.

santa verdiana2

Questa azione ha anticipato la imminente costruzione del nuovo ingresso del Dipartimento su progetto dell’architetto Alberto Breschi. Dopo che è stata aperta la breccia grazie a una piccola molto efficace ruspa, il pubblico ha raggiunto il chiostro dove era stato allestito  uno spettacolo di luci e suoni che hanno trasformato il chiostro e i grandi alberi in oggetti artistici disegnati con geometrie luminose. La performance è cominciata con un gruppo di giovani, uno dei quali ha scritto sul muro “laboratorio – futuro”. In quel punto sono partite le operazioni della macchina edile che ha creato la breccia (“L’anniversario del 20 settembre della breccia di Porta Pia è del tutto casuale”, ha detto Cauteruccio che ha guidato il pubblico nelle varie stazioni dello spettacolo).

 

santa verdiana3

 

santa verdiana 4

Print Friendly, PDF & Email

Translate »