energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Combo Social Club: sul palco gli 81db Notizie dalla toscana

Firenze – Al COMBO SOCIAL CLUB (via Mannelli, 2 – Firenze, ore 22, ingresso libero; info e prenotazione cena al punto ristoro: 3335467019), dopo due anni di assenza dalla scena fiorentina, tornano live sul palco 81db. Attiva dal 2006, la band italo-greca con base a Firenze (Kostas Ladopoulos: chitarra; William Costello: voce; Vieri Pestelli: basso; Filippo Capursi: batteria) combina rock progressive con sonorità heavy, alternative metal e derive folk elleniche, ispirandosi a gruppi quali Faith No More, Tool e System of a Down.

Nel 2007 gli 81db pubblicano il loro primo EP e cominciano una intensa attività live, che li porta ad un lungo tour in Italia e Grecia, terminando nel 2008 con l’apertura dei Deep Purple a Torino-Colonia Sonora. Nel 2009 pubblicano con RNC music (IT) il loro album di debutto Evaluation (distribuito anche in Grecia da Minos EMI): il video del singolo Voices entra in rotazione per il programma “Headbanger’s ball” di MTV Greece, e il tour promozionale che segue li porta fino in UK, per alcune date fra Londra, Coventry e Birmingham. Nel 2010 l’ottimo successo di pubblico e critica di Evaluation attira l’interesse della produttrice Sylvia Massy (Tool, System of a Down, Johnny Cash), nei cui RadioStar Studios di Weed (California) la band registra il secondo album Impressions. Pubblicato nel 2011 da Rising Records (UK), l’album, distribuito in tutta Europa e anche negli Stati Uniti, pur continuando a presentare gli elementi di sperimentazione e di originalità del predecessore, costituisce un salto di qualità dal punto di vista delle più moderne sonorità e del song-writing. Segue un nuovo tour e la pubblicazione di due videoclip: i singoli Jabberwocky e Petrified (Medusa).

Nell’estate del 2012 gli 81db tornano in studio, questa volta in Grecia, per registrare il loro terzo album, A blind man’s dream,un concept lirico ispirato al celebre film “Qualcuno volò sul nido del cuculo”. Si tratta dell’album della maturità per la band, che vira su sonorità ancora più heavy e progressive dei precedenti lavori: “il quartetto italo-ellenico dimostra di aver preso ulteriormente le distanze dai loro padri putativi; l’influenza dei System Of A Down è ormai residuale, in virtù di un sound sempre più personale, accostabile ai seminali Faith No More, per l’eclettismo pentagrammato, e agli Orphaned Land, per l’utilizzo di strumenti tradizionali come il bouzouki” (http://metalitalia.com/album/81-db-blind-mans-drea)”.

Giovedì 22 Ottobre, da non perdere per gli amanti del progressive rock, alternative/nu metal e crossover. Apriranno i fiorentini Violet

Prossime date:

venerdì 23 Rock Week: drop circles + danger ego _live

sabato 24 Rock Week: Allophones _live

giovedì 29 Vetrina dei gruppi musicali del LabBand.Spazio Cure

venerdì 30 Change! This must be Gulp

sabato 31 Halloween Party: The Monkey Horror Nedo Show_live

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »