energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Comincia la stagione dell’Orchestra della Toscana Spettacoli

Firenze – Sabato 18 ottobre alle ore 21.00, si apre al Verdi di Firenze, la nuova Stagione concertistica dell’Orchestra della Toscana che avrà tra le sue fila anche i giovani allievi del Conservatorio Luigi Cherubini  nell’esecuzione di  un programma che comprende musiche di J.Strauss, Bernstein, Debussy, Ravel. Sul podio il neo direttore  principale dell’Orchestra della Toscana Daniele Rustioni  che ha già al suo attivo una importante carriera  nei teatri di Londra, Milano, Washington, Lione, Monaco. Per l’occasione i  giovanissimi strumentisti del Conservatorio, istruiti per l’occasione dai professori dell’ORT che con loro si trovano a collaborare, seduti gli uni accanto agli altri con la storica orchestra fiorentina. Collaborazione  che si sperimenta per la prima volta,  ma che è la prosecuzione ideale di un progetto nato già nel 2000 da un’idea di Giorgio Battistelli, volto a creare forme di partecipazione concrete con le scuole di formazione musicale e sviluppato in passato insieme all’Orchestra Giovanile Italiana della Scuola di Musica di Fiesole.

L’inizio del programma prevede la brillante  ouverture del Pipistrello, immagine dell’Austria felix , le danze sinfoniche da West Side Story, un ‘Romeo e Giulietta’ in musical ambientato a New York tra bande di strada americane e portoricane. Si torna poi al repertorio classico con  La Mer, di Debussy, affresco sinfonico di un compositore  devoto al tema marino. Per passare poi al  celeberrimo Boléro, di Ravel. Il Concerto di Inaugurazione è inserito all’interno Il Concerto di Inaugurazione è inserito all’interno della prima edizione di CoolT, Settimana della Cultura in Toscana promossa dalla Regione, in programma dal 9 al 19 ottobre 2014.  La stagione prevede 16 concerti in sede qui al teatro Verdi, una quarantina nei teatri della Toscana, tre all’estero (Germania), 14 rappresentazioni per bambini e famiglie, e 15 legate alle stagioni d’opera.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »