energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Comitato no tunnel Tav: “Scavare sotto Firenze è pericoloso” Breaking news, Cronaca

Firenze – Nuovo allarme, ancora più pressante, è stato  lanciato dal comitato no tunnel Tav per qunto riguarda il prospettato sottoattraversamento di Firenze da parte dei treni ad Alta Velocità: “Scavare sotto una città come Firenze è pericoloso”. Un pericolo concreto e non astratto, come spiegano dal comitato, che segnalano la notizia di pochi giorni fa di quanto accaduto a Milano, “dove alcuni edifici sono stati evacuati da centinaia di abitanti dopo i gravi danni presenti in alcune cantine e per il pericolo di crolli degli interi edifici. Pare che i danni siano causati dalla realizzazione dei tunnel di una metropolitana”.

Il progetto di sottoattraversamento di Firenze vedrebbe, dopo la stazione di Campo di Marte, il tunnel curvare per correre sotto viale Lavagnini, tornando poi a curvarsi intorno alla Fortezza Da Basso, per arrivare alla per ora solo prevista stazione Foster per poi proseguire verso Castello. Un’opera dunque di grande impatto, che, secondo il Comitato, vedrebbe la “sottovalutazione dei cedimenti che lo scavo di gallerie provocherebbe, soprattutto nei tratti in curva, attorno a via delle Ghiacciaie e nella zona Masaccio-Don Minzoni dove i tunnel Tav rasenterebbero gli scavi del sottopasso tranviario”.

Ma la domanda vera, per gli attivisti del Comitato che rammentano i problemi provocati dagli scavi negli anni scorsi a Napoli, Bologna, Palermo e anche nella stessa Firenze,per la terza corsia della A1, resta:  “Perché si insiste, da parte di Regione Toscana e Comune di Firenze, con un progetto dai problemi enormi quando una soluzione di superficie sarebbe molto meno costosa, meno impattante e di più rapida realizzazione”.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »