energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Commercio abusivo, a Firenze più pattuglie anche di notte Cronaca

Firenze – Più pattuglie di notte per contrastare l’abusivismo commerciale del centro storico. E’ quanto ha deciso il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito a Palazzo Medici Riccardi, presieduto dal prefetto Alessio Giuffrida. Presenti i vertici provinciali delle forze dell’ordine e l’assessore Federico Gianassi con il comandante della polizia municipale. 

“Il contrasto dei venditori abusivi c’è e ha funzionato – ha spiegato il prefetto – le misure messe in campo nel maggio scorso hanno dato efficaci risultati fino alla fine di agosto. Sono stati fatti anche ingenti sequestri di merce. Adesso il fenomeno si è ripresentato, in particolare di notte. Per questo abbiamo deciso di rimodulare la nostra strategia e di fare un ulteriore sforzo, distribuito tra tutte le forze di polizia”. 

Il comitato ha rilevato che la ripresa dell’abusivismo commerciale, notata in questi ultimi giorni, è dovuta soprattutto al rientro a Firenze dalla costa dei venditori che hanno riorganizzato le loro attività illegali, soprattutto nelle ore notturne. Per questo motivo si è ritenuto opportuno rafforzare la sorveglianza in tali orari. Naturalmente il centro cittadino continuerà ad essere presidiato di giorno con il dispositivo interforze attuale, a cui si affiancherà il nuovo potenziamento notturno. Pattuglie miste di Polizia, Carabinieri e Vigili urbani (con il concorso di Guardia di Finanza e del Corpo Forestale dello Stato) saranno disposte nei punti più sensibili, sia in forma fissa che dinamica. In una prossima riunione in questura sarà deciso nel dettaglio come verranno svolte le nuove misure che saranno applicate, in una prima fase, fino alla metà di ottobre. 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »