energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Canoa, tragedia sfiorata nelle acque gelate Sport

 Tante medaglie ma anche tanta paura  per la Canottieri comunali. Da una parte la felicità per i successi conseguiti ma anche il terrore a Mantova nella maratona per la  brutta avventura per il k2 Ragazze composto da Sara Bartoli e Camilla Giaccaglia che era in testa alla gara; le atlete però si sono rovesciate e sono rimaste almeno 15, 20 minuti nell’acqua fredda prima di essere rintracciate e soccorse dagli appositi mezzi dell’organizzazione. Le hanno poi ripescate in condizioni ai limiti dell’assideramento (suscitando inevitabilmente grandi polemiche e conseguente riduzione del percorso causa vento e onde sulle distanze minime: per i Senior si è gareggiato sui 20 km anzichè sui 30 km).

CANOA DISCESA
A Città di Castello, primo appuntamento nazionale per la canoa discesa italiana, con oltre trecento atleti provenienti da tutta Italia si sono sfidati nella dodicesima edizione della “Coppa Italia Primavera” dove lo squadrone della Comunali Firenze ha messo in fila tutte le squadre conquistando il 21esimo Trofeo Maurizio Bianconi che premia la migliore società dell’evento. Si gareggiava sia sulla distanza sprint (in due manche di gara) che nella classica (oltre quattro chilometri la lunghezza del percorso).
Nella gara classica botta e risposta anche nel K1 femminile con Viola Risso e Costanza Bonaccorsi della Comunali Firenze che si dividevano la posta in palio nei due giorni. Per Viola Risso, genovese della Marina Militare, arrivava la vittoria nella classic race davanti alla stessa Bonaccorsi, staccata di 6”69. Sabato invece l’oro era andato alla pagaiatrice fiorentina della Comunali Firenze; una vittoria, quella di Costanza Bonaccorsi nella sprint, con un vantaggio di 5”59 sulla Risso.

Nella Canadese biposto invece secondo posto per i biancorossi della Comunali Toccafondi e Rogai.

Doppio successo nel C1 uomini per Martino Rogai 8nella foto): il portacolori della Comunali Firenze non ha avuto rivali, precedendo ampiamente il proprio compagno di squadra Spiganti, secondo anche sabato nella sprint.
Anche per gli junior una gara di grande intensità; per la sprint nella Candandese vince Jacopo Toccafondi della Comunali Firenze, che si impone anche nella lunga distanza.

Per i team biancorosso guidato da Niccolò Pandolfini un ottimo test in vista del Campionato europeo in programma dal 7 al 12 maggio a Bovec, in Slovenia.

CANOA MARATONA
Si gareggiava anche a Mantova sul bacino del Lago Superiore nella canoa maratona, con in palio i titoli italiani nelle imbarcazioni biposto. Si è gareggiato in un clima meteorologico davvero insidioso, maltempo, acqua freddissima, onde alte e vento.
L’impresa per quanto riguarda il gruppo biancorosso diretto da Marco Guazzini l’hanno compiuta nel k2 ragazzi Tommaso Freschi e Jacopo Tozzi che si sono laureati campioni d’Italia dopo una gara semrpe in testa.
Medaglia d’argento invece tra i Senior maschili nelk2 per Matteo Graziani e Matteo Martire Giuntini,nella gara che ha visto ottavi Ciobi e Galli. Successo e titolo italiano anche nel k2 Master “E” dove hanno conquistato un altro titolo italiano il presidente della Comunali Firenze Giancarlo Fianchisti in coppia con Giovanni Mazzoleni.

Il k2 Junior Giovanni Tacchi e Francesco Bazzani si è invece ritirato per rottura dei cavi del timone dopo poche centinaia di metri.

Domenica prossima i Campionati toscani a San Miniato sui 5000 metri, poi nel fine settimana successivo ci saranno i Campionati italiani di fondo a Sabaudia.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »