energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Comune di Firenze, autospurghi notturni contro la quiete pubblica Firenze, My Stamp

E frequente svegliarsi a Firenze alle 4 o alle 5 del mattino e restare svegli fino alle 7. Di che si tratta? Il Comune autorizza “nel suo regolamento gli autospurghi ad operare solo di notte per ragioni di traffico”, spiega la polizia muncipale di Firenze interpellata da un cittadino, la quale polizia è preposta anhe a vigilare sul rispetto della quiete pubblica previsto dal codicie civile.
Viene così “regolarmente calpestato” un diritto basilare della qualità della vita. Il fracasso delle operazioni di autospurgo, dura in generale da 1 a 1,30. Si verifica addirittura di avere due autospurghi nella stessa via alla stessa ora. Insomma la solita beffa al cittaddino.

E’ evidente che questa regola comunale è da cambiare e la amministrazione comunale  è stata superificiale nel metterla a punto: se il traffico ha diritto di confluire, prioritario è il diritto alla quiete pubblica sancito dal codice civile. Inoltre è noto che gli autospurghi normalmente si “parcheggiano”, non stazionano in mezzo alla strada neanche alle 4-5 del mattino. E certamente possono organizzarsi ad operare in orari diurni, per esempio sistemando opportunamente delle transenne per riservarsi il posto prima dell’intervento

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »