energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Con Nicole Kidman rivive la principessa Grace Spettacoli

Nel 1962, Grace Kelly è da pochi anni diventata la principessa di Monaco ed è già lontana dalle luci e dai fasti di Hollywood, quando riceve da Alfred Hitchcock la proposta di tornare sul set per un suo film. Intorno a questa decisione, e al conseguente bivio che segnerà la vita della giovane star senza possibilità di ripensamenti, ruota “Grace di Monaco”, il film sull'attrice americana che come in una favola diventa principessa, le cui riprese avranno inizio a settembre a Montecarlo. A prestare il volto all’affascinante Grace Kelly, semplicemente chiamata “principessa Grace”, che si trova a dover decidere se rinunciare definitivamente alla sua carriera di attrice o invece accettare la vita di corte e diventare una delle principesse più amate della storia, sarà la statuaria Nicole Kidman, scelta dopo un lunghissimo casting americano dal produttore francese Pierre Ange Le Pogam. La regia è stata affidata a Olivier Dahan, divenuto famoso per un altro lungometraggio biografico, “La vie en rose”, film che è valso l’Oscar a Marion Cotillard come migliore attrice protagonista nel ruolo della cantante Edith Piaf.

Accanto alla bionda attrice australiana, è stata ufficializzata nei giorni scorsi nel cast anche la presenza di Paz Vega, nei panni della celebre e passionale cantante lirica Maria Callas, amica della principessa alle prese in quegli anni con la tormentata relazione con il magnate greco Aristotele Onassis.

La pellicola non sarà un vero e proprio documentario sulla vita della principessa, ma fotograferà solo un momento particolare della storia di Grace Kelly, una “manciata” di mesi cruciali: dal dicembre 1961 al novembre dell’anno successivo, quando Grace, dietro le quinte, è impegnata a sedare i conflitti tra il principe Ranieri III e il presidente francese Charles De Gaulle, oltre che a salvare il principato di Monaco dal baratro per via del suo status di paradiso fiscale. La pellicola sarà coprodotta dall’italiana Lucky Red.

Il film, scritto da Arash Amel, uscirà nelle sale americane nel 2014, secondo le previsioni della casa produttrice. Grace Kelly, che era la musa di Hitchcock e che vinse un Oscar come migliore attrice per il film “Country Girl”, rinunciò definitivamente al cinema quando sposò il principe Ranieri nel 1956. Spirò quasi trent’anni dopo, il 14 settembre 1982, in un incidente stradale nel Principato, commuovendo tutto il mondo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »