energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Concerti alle Cascine: tramvia fino alle 2 di notte Spettacoli

Scandicci – Parte la stagione dei concerti alle Cascine: anche la tramvia di Firenze si prepara a un afflusso record di passeggeri e estende il servizio fino alle 2 di notte per tutti gli eventi in cartellone. Non solo: ci saranno passaggi più frequenti nelle ore di maggiore richiesta con corse notturne ogni 5-6 minuti. Inoltre la vendita dei biglietti per la tramvia sarà potenziata, in maniera particolare al capolinea della T1 Villa Costanza, per gli spettatori che arrivano da fuori città. 

Così GEST, la società che gestisce il servizio della tramvia di Firenze, si prepara ad accogliere la forte richiesta di corse per le Cascine dove alla Visarno Arena si terrano i  concerti rock: Vasco Rossi il 3 giugno, e a seguire quelli di Firenze Rocks (il 16 giugno Green Day e Weezer; il 17 Muse, Placebo, The Mysterines, The Ramona Flowers;  il 18 Red Hot Chili Peppers, Nas, Tedua, Remi Wolf, Savana Funk; il 19 Metallica, Greta Van Fleet, Jerry Cantrell).

Negli anni passati (pre-pandemia) sono stati tantissimi gli spettatori che hanno raggiunto le Cascine in tram, e GEST prevede che la situazione di eccezionale affluenza si ripeta anche quest’anno con il ritorno dei grandi eventi dal vivo. Ecco come sarà potenziato il servizio:

In occasione di tutti i concerti la tramvia viaggerà fino alle 2 di notte, orario che di norma riguarda solo i giorni di venerdì e sabato. Per agevolare il deflusso, le corse saranno prolungate quindi anche nelle sere del 16 e del 19 giugno (che cadono di giovedì e di domenica).

Anche i passaggi saranno più frequenti:

  • Il 3 giugno, sera di Vasco Rossi, dalle ore 23:00 fino alla fine del servizio, i tram passeranno ogni 5 minuti circa
  • Nelle date di Firenze Rocks le frequenze saranno, nella stessa fascia oraria, dai 5 ai 6,30 minuti.

Saranno garantite circa 10-13 corse all’ora in entrambe le linee e per ciascuna direzione. Inoltre, nei momenti di massima affluenza, il sistema-tram offrirà una capacità di circa 6.000-7.500 passeggeri per linea. 

Per quanto riguarda i biglietti del tpl, la vendita sarà potenziata per soddisfare la richiesta straordinaria. Al capolinea della Linea T1 Villa Costanza, collegata al parcheggio autostradale sull’A1 e dove si prevede l’arrivo più consistente di passeggeri, sarà garantita una bigliettazione aggiuntiva per tutto il giorno.

Spostarsi in tram per andare ai concerti è anche un modo per privilegiare l’uso del trasporto pubblico salvaguardando il parco cittadino e l’ambiente.

GEST ricorda che per raggiungere la Visarno Arena alle Cascine (viale del Visarno 14, Firenze) la tramvia è il mezzo più semplice.

Con la Linea T2 si può scendere alla fermata San Donato (Università). Da qui, in pochi minuti a piedi, si può raggiungere la Visarno Arena.

Con la Linea T1 si può scendere alla fermata Cascine (Carlo Monni) che è in prossimità della Visarno Arena.

Il biglietto della tramvia (costo di 1,50 euro, durata 90 minuti) si può acquistare alle macchine erogatrici elettroniche presenti a ogni fermata su entrambe le banchine, oppure con la app Tabnet e dai consueti rivenditori. Il biglietto cartaceo va timbrato appena saliti a bordo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »