energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Concorso O’60, vince il modenese Roberto Vaccari Breaking news, Cultura

Firenze – Successo per la prima edizione del concorso letterario O’60, organizzato dalla Fondazione Circolo Fratelli Rosselli di Firenze nelle sue iniziative di valorizzazione della cultura, insieme alla Casa editrice StampEditore; fra i tre manoscritti semifinalisti, il premio è stato aggiudicato all’unanimità della commissione giudicante al romanzo Dopo il Disgelo di Roberto Vaccari, modenese, nato nel 1950. Ricordiamo che requisiti per la partecipazione al concorso, che è individuale, riguardano l’età (O’ 60, Over 60 è infatti il titolo del concorso)  e il fatto che gli autori partecipanti non abbiano mai pubblicato romanzi o raccolte di racconti. Il premio consiste nella pubblicazione del romanzo da parte di StampEditore.

Fra le motivazioni che la giuria, composta da Roberto Bigazzi (Università di Siena), presidente, e dai membri Marino Biondi (Università di Firenze), Laura Caretti (Uinversità di Siena), Laura Desideri (Gabinetto Vieusseux), Piero Meucci (Giornalista), Valdo Spini (Presidente della Fondazione Rosselli), Stefania Valbonesi (Giornalista), Mariella Zoppi (Università di Firenze) e Tommaso Nencioni (segretario), ha addotto per l’aggiudicazione della vittoria a Roberto Vaccari, l’interesse e originalità del tema, che si rifà alle vicende storiche in cui una parte dell’Europa era ancora comunista, alle dinamiche interne al Partito, alla loro interpretazione da parte di un giovane comunista. Una storia romanzata, a metà fra testimonianza e opera di fantasia, che propone anche un originale finale “doppio”.

Degne di attenzione e incoraggiamento, infine, le altre due autrici semifinaliste, Laura Felici, milanese di nascita ma residente a Firenze, che ha dato vita a un complicato ma non per questo meno fluido romanzo giallo e Lina Bacci, fiorentina di nascita ma milanese di adozione, che col suo introspettivo romanzo ha dimostrato un grande talento, in particolare per la delicata ma ricca capacità di tradurre in parole le sensazioni dell’anima.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »