energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Condannato a 9 anni per violenza sessuale ai danni di una bambina pratese Cronaca

Il Tribunale di Prato ha condannato a 9 anni di carcere un cinquantenne romano che avrebbe abusato della figlia della ex convivente. A denunciare le molestie nei confronti della piccola, che al momento delle violenze aveva 5-6 anni, è stato il padre, che da tempo è separato dalla ex moglie. La figlia, dopo la separazione, trascorreva del tempo con il padre ed in occasione di uno dei loro incontri, la bambina era sembrata strana al genitore. Approfondendo l’argomento con la piccola, anche grazie ad alcuni suoi disegni, il padre avrebbe scoperto le violenze subite dalla bambina, e le avrebbe denunciate ai carabinieri. Ai giudici pratesi, i legali del padre hanno chiesto 12 anni di reclusione, mentre al termine del processo la pena è stata ridotta, ma il cinquantenne è stato comunque condannato. La bambina è stata poi affidata al padre, che dovrà ricevere anche 50.000 euro di provvisionale da parte dell’ex convivente della moglie.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »