energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Consegnate le chiavi di Castel Pulci al ministro Severino Cronaca

Il restauro è iniziato nel 2002 ed ha richiesto 10 anni per essere portato a termine. A Scandicci, però, si respira aria di vittoria. Castel Pulci, ex distaccamento del manicomio di San Salvi, è tornato a nuovo splendore ed ospiterà i corsi della Scuola superiore di magistratura. I corsi partiranno dal 15 ottobre sotto la guida del presidente della Corte Costituzionale, Valerio Onida (che presiederà la Scuola), e sarà il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ad inaugurare ufficialmente l’anno scolastico dei magistrati. Nella mattinata di oggi, martedì 18 settembre, le chiavi della struttura sono però state simbolicamente consegnate al ministro della Giustizia, Paola Severino. Costruita nel XII° secolo, la villa di Castel Pulci è stata residenza di nobili famiglie fiorentine, mentre dopo la chiusura del distaccamento del manicomio di San Salvi, nel 1973, era praticamente stata abbandonata a sé stessa. Grazie ad un investimento congiunto di 17.000.000 di euro da parte di Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Firenze e Comune di Scandicci, la villa è tornata all’antico splendore per ospitare la Scuola per magistrati. Grande soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dal presidente della Regione, Enrico Rossi, dal presidente della Provincia, Andrea Barducci, dal sindaco di Scandicci, Simone Gheri, e dal vicesindaco di Firenze, Dario Nardella.

Foto: http://met.provincia.fi.it

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »