energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Consigli a chi gioca a carte: attenzione agli occhi Cronaca

Parigi – Attenzione agli sguardi, gli occhi possono tradire più di quanto non si pensi. Stando a un recente studio pubblicato da Psychonomic Bulleitn&Review  uno sguardo potrebbe fornire indicazioni preziose ai giocatori in quanto sarebbe influenzato da operazioni matematiche, addirittura dalle più semplici come le somme.

A queste conclusioni i ricercatori sono arrivati servendosi del Black Jack, un popolare gioco d’azzardo in  cui vince chi si avvicina più a 21, senza superarlo altrimenti si è fuori.  Il gioco inizia con la distribuzione di due carte coperte per ogni giocatore, che deve rapidamente assommare nella propria testa il totale delle due carte ricevute e decidere se vuole o meno una carta supplementare. L’operazione deve essere rapida e segreta. Ora, secondo lo studio, se il totale delle carte, che apparivano su uno schermo si avvicinava al 21 lo sguardo dei “cobayes” si portava sulla destra dello schermo, se invece la mano risultava deludente verso la sinistra, con movimenti degli occhi sia inconsci che discreti, ma non impossibili a rilevare per un attento osservatore.

“Future ricerche dovranno esplorare la possibilità che osservatori , dopo aver seguito un addestramento, possano essere in grado di dedurre dallo sguardo il valore della mano di carte”  indicano i relatori della rivista americana specializzata in psicologia. La ricerca, come ricorda il quotidiano “Le Monde” che ne dà notizia,  era partita da lavori secondo cui  un’operazione mentale non si svolge unicamente nell’intimità del nostro cervello, come comunemente si pensa. Per giostrare con numeri e rappresentarci la loro grandezza noi utilizzeremmo quello che i neuroscientifici chiamano  “linea numerica mentale”, un a specie di linea  immaginaria graduata. Ora i risultati conseguiti con i giocatori di Black Jack confermerebbe la teoria della linea numerica mentale. Nel dubbio comunque, se i giocatori vogliono essere sicuri di non tradirsi con lo sguardo seguano l’esempio di molti pokeristi e si nascondano dietro occhiali neri.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »