energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Consiglio comunale, sì all’acquisizione da parte di Silfi Spa di Florence Multimedia srl Breaking news, Cronaca

Firenze – Il Consiglio comunale dà il via all’acquisizione da parte di Silfi spa del complesso aziendale di Florence Multimedia srl. Lo prevede una delibera presentata dall’assessore alle Partecipate del Comune di Firenze Federico Gianassi. L’operazione consentirà di ampliare la gamma di attività di Silfi ad un settore coerente e compatibile con la mission aziendale in un’ottica di servizi smart a livello metropolitano. Florence Multimedia Srl ha per oggetto sociale l’attività di produzione e distribuzione di contenuti multimediali legati al territorio e opera secondo il modello “in house providing” nei confronti della Città metropolitana di Firenze.

L’acquisizione da parte di Silfi spa va a sviluppare  ulteriormente il progetto dei soci di aggregare in un’unica azienda integrata un numero crescente di servizi strumentali alla gestione della città intelligente rafforzandone gli assetti connessi alla comunicazione istituzionale e all’info mobilità sul territorio. Non solo: in ragione proprio dell’operazione di acquisizione, a Silfi potranno essere affidati tutti i servizi che prima svolgeva Florence Multimedia srl e non più dalla sola città Metropolitana ma anche direttamente dal Comune di Firenze e dagli altri soci tutti, previa adozione di apposito atto deliberativo di affidamento, da adottarsi secondo le previsioni e il percorso dettato della normativa vigente.

Sul passaggio, interviene con una nota l’Associazione Stampa Toscana, sindacato unico ed unitario dei giornalisti della Toscana, che sta seguendo l’operazione di acquisizione di Florence Multimedia da parte di Silfi Spa. In particolare l’Ast partecipa alla procedura assistendo i colleghi di Florence Multimedia, finora società in house della Città Metropolitana, in questo importante e delicato passaggio che potrebbe aprire un orizzonte più ampio per lo sviluppo delle attività informative svolte dai giornalisti di Florence Multimedia soprattutto nel settore dell’infomobilità sul territorio. Il Comune di Firenze ha già dato il proprio via libera, per quanto di sua competenza, all’operazione di acquisizione.

 “Per i colleghi di Florence Multimedia, i cui rapporti di lavoro sono normati dal contratto collettivo nazionale di lavoro giornalistico Aeranti Corallo /Fnsi – spiega Sandro Bennucci, presidente dell’Associazione Stampa Toscana – si apre una fase strategicamente decisiva per la valorizzazione del proprio ruolo professionale. I colleghi, come in ogni occasione tutti i giornalisti della Toscana, possono contare sull’impegno del sindacato per accompagnarli in questo passaggio nella piena tutela dei loro diritti e per un dialogo costruttivo con Silfi Spa che conduca al closing dell’operazione di acquisizione. La trattativa sarà seguita dal vicepresidente Ast, Stefano Fabbri, in stretto contatto con i colleghi della redazione”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »