energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Consiglio regionale: mozione per i giornalisti precari Notizie dalla toscana

L’Italia dei Valori (Idv) ha presentato ieri, 11 gennaio, una mozione in difesa dei lavoratori precari del mondo dell’informazione in Consiglio regionale. L’atto è stato approvato con voto unanime dei gruppi presenti nell’aula di Palazzo Panciatichi (i gruppi di maggioranza, la Lega Nord e l’Udc). Non ha votato, invece, il Pdl, che non partecipava ai lavori d’aula. Grazie all’approvazione della mozione il Consiglio e la Giunta regionale dovranno promuovere forme di intervento che abbiano come obiettivo di combattere lo sfruttamento dei giornalisti precari, riformare i loro livelli retributivi (dai 2 ai 10 euro ad articolo) e tutelare la dignità e l’autonomia professionale dei lavoratori precari del settore. La Regione Toscana si è impegnata, con la mozione approvata in Consiglio regionale, ad attivarsi nei confronti dell’Ordine dei giornalisti regionale e nazionale affinché venga approvata ed adottata al più presto la “Carta di Firenze”, nonché a promuovere presso il Parlamento nazionale l’approvazione della “legge Moffa” sull’equo compenso (che prevede la mancata erogazione dei contributi pubblici agli editori che non assegnano ai giornalisti precari congrue retribuzioni).

Print Friendly, PDF & Email

Translate »