energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Continua il mistero delle ossa di Monte Morello Notizie dalla toscana

Due aggiornamenti su indagini condotte dal Tribunale di Firenze. Dal confronto del Dna disposto dalla Procura fiorentina, lo scheletro femminile ritrovato il 21 novembre scorso sulla collina di Monte Morello (Firenze) non appartiene né a Barbara Corvi (la ternana scomparsa a Firenze nel 2009) né a Margherita Bisi (la bolognese scomparsa a Firenze nel 2002). Mentre gli esami procedono, il pubblico ministero Ettore Squillace Greco ha invitato i carabinieri ad annotare tutti i rilevamenti di Dna delle due donne per un eventuale prossimo nuovo confronto. Il 14 novembre, poi, il Tribunale di Firenze aveva emesso la sua sentenza sul caso di un militare della Folgore della provincia di Siena che, reduce da una missione in Iraq nel 1991, era tornato affetto da un linfoma non Hodgkin, neoplasia maligna del tessuto linfatico. Dopo il suo ritorno in Italia, il soldato aveva denunciato lo Stato e ieri, 19 dicembre, il Ministero della Difesa dovrà risarcirlo.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »