energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Contra Banda inaugura «Estate al Caffè Letterario» delle Murate Cultura

Firenze – Torna da martedì 1 giugno 2021 l’«Estate al Caffè Letterario» presso il Caffe Letterario Le Murate (Piazza delle Murate 1, Firenze; ingresso libero), dove si potrà fruire, oltre del consueto servizio bar e ristorante, di una programmazione regolare, curata da Enzo Mileo e Domenico Frascà, di eventi tardo-pomeridiani e serali all’aperto: presentazioni di libri, concerti, spettacoli di danza.

Ci sarà anche un aperitivo (servito al tavolo) dalle 18 e, novità di quest’anno, una collaborazione con Pizza&Peace, associazione che dal 2005 promuove la pizza, come simbolo della cultura gastronomica italiana: garantiti autenticità di ogni materia prima, prevalenza di prodotti da coltura biologica e biodinamica, accurata lavorazione di ogni singolo ingrediente e lievito madre vivo, per pizze più buone e digeribili. Sotto l’etichetta di «Sapore&Sapere» ci saranno incontri-degustazione a cura, giustappunto, di Pizza&Peace.

Gli eventi di «Estate al Caffè Letterario» sono tutti ingresso libero, ma nel rispetto della normativa anti-covid, a ingressi contingentati: è dunque caldamente consigliata la prenotazione: raggiunta la capienza massima consentita, non si potrà entrare finché qualcuno non sarà definitivamente uscito (ingressi contingentati); per questo è consigliabile prenotare allo 055 9360738, per mail a caffeletterariofirenze.info@gmail.com (attendere risposta) o via WhatsApp al 333 1863521.

La programmazione è in fieri: di seguito gli eventi serali già confermati: 

Programma Giugno

MARTEDÌ 1 GIUGNO ORE 20.30

Contra Banda 

A inaugurare la stagione estiva alle Murate martedì 1 giugno alle 20.30 è la Contra banda, Una banda di trafficanti di note che, con la propria musica, offre originalità, allegria e ritorno alla voglia di vivere. Francesco Birardi, l’ormai ben noto medico-musicista, da oltre 20 anni attivo col suo gruppo Perfidia di musica cubana tradizionale, ha deciso di dar vita a un progetto di musica latina e cubana di sua composizione: brani inediti e originali che, pur inserendosi appieno nel solco della tradizione cubana, esprimono nuova vita, nuove soluzioni e nuove sonorità, grazie anche all’apporto di musicisti come Luca ImperatoreMarco PoggiolesiMichele Staino e Paolino Casu. L’idea di fondo è che anche la musica cubana tradizionale, come a suo tempo il jazz, il rock, il pop, ecc. possa uscire dal ristretto ambito in cui è nata e diffondersi al mondo intero, purché ne vengano rispettati i canoni fondamentali. Gli stessi brani della Contra Banda infatti sono piaciuti a Cuba, dove li sta arrangiando e incidendo un famoso, storico gruppo, il Septeto Nacional! Son, bolero, guajira, rumba, bachata sono ormai un linguaggio internazionale, e Birardi e la sua Contra Banda lo hanno ben recepito! 

giovedì 3 giugno ore 20.30 UI Il duo “UI” è formato dalla cantante, pittrice, ballerina giapponese Julia Wakabayashi e dal musicista Cosimo Ravenni (contrabbassista degli Street Clerks); è l’incontro di due personalità eclettiche unite dalla passione per la musica e l’arte. In pochi mesi Julia e Cosimo hanno trovato una forte affinità e suscitato interesse ed entusiasmo tra quelli che hanno seguito i loro primi passi. Il repertorio è variegato, proposto in chiave acustica ed essenziale e comprende cover (da Simon & Garfunkel a Kazumasa Oda) e canzoni originali inedite. Il nome è polisemico: UI come ‘ noi’ o ‘io e te’, oppure ‘oui’, a piacere.

venerdì 4 giugno ore 20.30 Bob Jay trio. Emi Tozzi: sax e clarinetto; Enzo Panichi: batteria; Roberto Uggiosi chitarra e voce. Tre valentissimi musicisti esplorano lo swing degli anni d’oro di qua e di là dall’oceano, fra canzoni d’autore, ballads è qualche standard. Un viaggio emozionante e pieno di ritmo. Il trio esplora lo sconfinato mondo dello swing italiano in chiave retrò. Accanto ad Arigliano e Carosone, in repertorio anche i più recenti Conte e Capossela oscillando tra lo swing, manouche, dixieland, waltz e dolci ballate a suon di tango e ritmi latineggianti. Il percorso è impervio e faticoso e i tre lo percorrono coraggiosamente in sella ora a una Torpedo Blu o a una Topolino Amaranto. I tre musicisti insieme fanno le veci di una intera orchestrina di swing retrò con leggerezza e fantasia, si divertono e fanno divertire sempre con un sorriso beffardo e un giocoso interesse per la musica. Roberto Uggiosi, pistoiese dalla lunga carriera di bluesman, ha pubblicato a suo nome l’album “D’istinto”, in cui realizza la sua visione di musica come espressione diretta dell’anima. 

sabato 5 giugno ore 20.30 Funplugged, ovvero Laura Vicini (voce e chitarra) e Paolo Amulfi (chitarra): interpretano e riarrangiano in versione acustica brani del repertorio pop, rock, blues e country dagli anni Settanta fino a oggi . Le caratteristiche vocali di Laura, dotata di un timbro caldo e potente, e il modo di suonare di Paolo, pieno e percussivo, rendono particolarmente brillanti i loro concerti riuscendo a coinvolgere il pubblico di qualsiasi età, grazie anche alla versatilità del loro repertorio.

giovedì 17 giugno ore 20.30 Two of L’s Lucia Sargenti (voce) e Lorenzo Bagnoli (chitarra acustica). Propongono un repertorio raffinato ma energico, che nasce dalla loro passione per la cultura afroamericana, l’amore incondizionato per i Beatles e uno sguardo attento verso l’attualità.

venerdì 25 giugno giugno ore 20.30 premiazione della VII edizione della finale del Concorso Nazionale di Comicità La Fabbrica della Comicità.Com Comici o Miseria Sarà un vero e proprio spettacolo presentato da Stefano Baragli e con la giuria al completo composta da  giornalisti e nomi dello spettacolo, tra cui Sergio Forconi, Jerri e Alessandro, Fabrizio Borghini di Toscana Tv, Elisabetta Failla della Gazzetta di Firenze e altri.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »