energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Contributo affitti 2016, la Regione alza ancora il fondo, che giunge a 5 milioni Breaking news, Cronaca, Società

Firenze – Risorse per la casa, la Regione Toscana mette in campo 5 milioni, incrementando ancora il fondo per il contributo affitti 2016 che si era fermato a 4,5 milioni di euro, già raddoppiato rispetto ai 2 milioni destinati allo stesso scopo nel 2015. Ma resta tuttavia a zero, nonostante l’ulteriore sforzo della Regione, il fondo statale per gli affitti che, sommato alle risorse regionali, aveva permesso nel 2015 di destinare al sostegno all’affitto una cifra complessivamente più alta.

“La crisi ha ristretto fortemente le risorse disponibili e aumentato la richiesta di aiuto e di contribuiti – spiega l’assessore regionale alla casa Vincenzo Ceccarelli – per questo abbiamo deciso di aumentare ancora le risorse regionali per il contributo affitti, anche se copriranno tutto il taglio statale dei trasferimenti. Siamo impegnati a redigere il nuovo testo unico delle politiche abitative, a ridefinire la governance del sistema e ad attivare 100 milioni di mutuo per gli investimenti, ma allo stesso tempo non lasciamo indietro il lavoro quotidiano di sostegno alle famiglie che ne hanno bisogno”.

I fondi per il contributo affitti saranno ripartiti tra i Comuni ed Unioni dei Comuni del territorio toscano in base al fabbisogno. Saranno esclusi dalla ripartizione i Comuni che fanno parte dei Lode di Firenze e Grosseto, che nelle settimane scorse hanno già avuto dalla Regione l’autorizzazione ad utilizzare come contributo affitti le risorse non utilizzate tra quelle a loro destinate dal fondo per il sostegno ai ‘morosi incolpevoli’ (cioè alle famiglie sotto sfratto a seguito dell’improvvisa perdita del lavoro o di una malattia).

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »