energee3
logo stamptoscana
Edizioni Thedotcompany

Controlli Fiamme Gialle: un esercizio su tre non dà lo scontrino Cronaca

Negli ultimi 10 giorni ben 160 finanzieri hanno effettuato una intensa serie di controlli sul territorio di Firenze e provincia. Sono in totale 527 gli esercizi ispezionati ai fini di verificare la dovuta emissione di scontrino fiscale: di questi 173 (il 33%) ha avuto esito irregolare. In due casi, addirittura, è stata riscontrata anche la mancata installazione del registratore di cassa.  ‭Le ispezioni degli agenti sono state concentrate nelle zone di maggior flusso di clienti per shopping e movida serale. Particolarmente significativi i risultati ottenuti durante la «Notte Bianca» dello scorso 30 aprile, in occasione delle prov e dellaFormula 1 al Mugello, e alla recente «mostra dell'Artigianato».

‭I dati di mancato rilascio di scontrino fiscale evidenziano percentuali molto irregolari nelle varie zone del territorio fiorentino:
‭- a Firenze 116 irregolari su 312 controlli (37%).
‭- nell'Empolese/Valdelsa 24 irregolari su 139 controlli (17%).
‭- nel Valdarno/Valdisieve 16 irregolari su 36 controlli (45%)
‭- nel Mugello 17 irregolari su 40 controlli (43%)
‭Molte e differenti le tipologie di esercizi posti sotto verifica. Si va dai ristoranti ai parrucchieri, dai fruttivendoli alla lavanderie, dagli ambulanti ai centro massaggi, passando per circoli culturali, fiorai, pasticcerie, centri estetici, minimarket e bar.

‭Ma oltre ad accertare l'emissione dello scontrino fiscale, le ispezioni della Guardia di Finanza hanno riguardato anche il lavoro nero e la contraffazione. In questo caso sono stati:
‭-individuati 11 lavoratori «in nero» (9 a Firenze, 1 a Pontassieve e 1 a Castelfiorentino), trovati presso bar, discoteche e ristoranti.
‭- sequestrati 250 prodotti contraffatti (borse, abbigliamento e pelletteria), nel centro storico fiorentino. Cinque le persone denunciate (3 italiani e 2 senegalesi).

—-

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »