energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Controlli GdF, a Firenze e provincia spuntano 155 evasori totali Cronaca

Firenze – Controlli 2014 delle Fiamme Gialle: a Firenze e provincia sono stati scoperte,  tra imprenditori e lavoratori autonomi, 155 persone del tutto sconosciute al fisco, individuati 70 ‘falsi poveri’, e sequestrati beni alle organizzazioni criminali per oltre 33 milioni di euro.

Si tratta di alcuni dei risultati conseguiti dalla Guardia di Finanza grazie ai controlli effettuati nel 2014: nel dettaglio, sono state denunciate 118 persone per frodi fiscali e altri reati tributari. Trentuno persone sono state denunciate invece per quanto riguarda la vigilanza sul corretto impiego delle risorse pubbliche, accertate frodi per 700mila euro. Le persone segnalate alla Corte dei Conti per aver causato danni all’Erario per importi superiori ai 31 milioni di euro sono state 216.

Frodi al servizio sanitario nazionale, 49 violazioni riscontrate per un valore complessivo di 7.800 euro. 5.877 i controlli effettuati per verificare la corretta emissione dello scontrino da parte dei negozianti, il 22% dei quali ha permesso di scoprire irregolarità. Controlli “capannoni alveare” delle ditte cinesi hanno fatto emergere 187 lavoratori in nero e 13 clandestini. Complessivamente sono stati emessi 51 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale. Sempre nell’ambito della lotta al lavoro sommerso, sono stati individuati 237 lavoratori in nero e 114 irregolari impiegati in 100 ditte. Contrasto ai reati societari e fallimentari,  12 arresti e sequestri di beni per 513mila euro. Sequestrati inoltre 275 chilogrammi di sostanze stupefacenti. Sul fronte del contrasto alla contraffazione, sono state denunciate 97 persone e sequestrati 120mila articoli.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »