energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Convegno nazionale Cei a San Miniato sul Teatro Notizie dalla toscana

La città di San Miniato ospita oggi e domani il convegno nazionale Cei “Il teatro e l’esperienza del sacro”, promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana e dalla diocesi di San Miniato, in collaborazione con la Fondazione Istituto dramma popolare di San Miniato, Federgat ed Acec. Un occasione – alla quale parteciperanno oltre 50 delegati da tutta Italia – per riflettere sul mondo del teatro e sul suo rapporto con la spiritualità e con la dimensione del sacro. Da sempre il teatro dà voce alla domanda di senso che interroga l’uomo di fronte alle speranze e alla fragilità del vivere, alla fatica della malattia, all’angoscia della morte. Oggi più che mai, il teatro si offre come strumento di comunicazione del vissuto religioso e dell’esperienza spirituale profonda: dall’appartenenza a una comunità alle espressioni popolari della fede, dalla liturgia alla preghiera fino all’intuizione mistica. Una spiritualità incarnata, capace di rispondere a un sempre più diffuso bisogno di silenzio e di autenticità. L’appuntamento odierno sarà l’occasione per una riflessione che sia frutto del vivo incontro tra l’arte teatrale e l’esperienza del sacro, in un faccia a faccia tra artisti, teologi, studiosi e quanti si occupano di cultura nella comunità cristiana. Come ha anche sottolineato il vescovo di San Miniato Fausto Tardelli; “Quest’anno si aggiunge un tassello importante nell’ambito del Dramma Popolare  che rinsalda quelle radici cristiane che sono alla base della nostra esperienza teatrale. Per San Miniato è un arricchimento che contiamo di trasformare in una tradizione. Mancava, fino ad oggi, un momento di riflessione sul legame fra teatro e spiritualità”. “L’evento – ha spiegato Ernesto Diaco, vice responsabile Cei del progetto – s’inserisce nel progetto culturale della chiesa italiana, che raccoglie e valorizza le belle esperienze sparse nelle diocesi. L’obiettivo è valorizzare la cultura che nasce dalla fede, interagendo nel dibattito del Paese attraverso il punto di vista cristiano della vita. E il teatro è terreno fecondo per queste finalità”.
 

Print Friendly, PDF & Email

Translate »