energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Convegno sulle ricadute sociali dello sport a Firenze Notizie dalla toscana

Firenze – Scenari futuri e futuribili; confidenze dal luogo più sacro per un atleta: lo spogliatoio. Nello scenario del Palagio dei Capitani di Parte Guelfa, a Firenze, sabato 15 novembre a partire dalle 10:30 la Sport 3.0 Foundation (in collaborazione con l’Agenzia Nazionale per i Giovani) organizza un convegno con alcuni autorevoli interpreti dello scenario sportivo e dirigenziale del paese per fare domande e dare risposte – in maniera squisitamente costruttiva – sul futuro dello sport italiano e, in special modo, sulla sua ricaduta sociale.

Il giornalista Rai Duilio Giammaria sarà arbitro di una giornata che vedrà alternarsi sul palco (per l’occasione allestito in maniera da evocare realmente uno spogliatoio) tanti “giocatori” che, come in una squadra, serviranno passaggi per i propri compagni con l’obiettivo, ultimo, di andare a segno. Il moderatore condurrà l’ampia e ricca platea di relatori attraverso vari percorsi e a ciascuno di loro verrà chiesto di dare il proprio suggerimento, mirato, su un tema; facendo riferimento alle parole chiave su cui Sport 3.0 Foundation ha costruito la propria “mission”: rete, visione, progetto, tempi, previsione, società, economia, welfare, wellness, attività fisica, prevenzione, demografia e stili di vita.

A Firenze si parla di sport, in particolare legato al benessere psicofisico: è proprio la ricaduta sociale dell’attività fisica a costituire la base vocazionale di Sport 3.0 Foundation, che nasce con l’intento di diventare un centro studi destinato a occuparsi proprio degli stili di vita. Con cadenza annuale, la Fondazione porterà i risultati degli studi condotti; un modo per aiutare (anche) a delineare il futuro.

Proprio per operare in una logica di costruzione e contributo, a Firenze saranno presenti anche esponenti della società civile: se è vero, come è vero, che gli eschimesi utilizzano 14 diverse parole per definire la Neve, Sport 3.0 intende adottare lo stesso sistema per declinare la parola Sport.

A dare il calcio di inizio sarà Fabio Pagliara, segretario generale FIDAL (Federazione di Atletica Leggera) e presidente di Sport 3.0 Foundation. Alla presenza del Sindaco di Firenze Dario Nardella, del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Sandro Gozi e di tanti (tantissimi) ospiti, come il capo di gabinetto CONI, Francesco Soro e il direttore di ANG, Giacomo D’Arrigo, si svilupperanno quattro sessioni nelle quali si affronteranno temi che, alla chiusura dei lavori, produrranno il primo manifesto di Sport 3.0 Foundation.

Il convegno si svolge con il patrocinio di CONI, CIP, ANCI, ANG e Comune di Firenze.

Print Friendly, PDF & Email

Translate »