energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Coppa Linari e Giro Casentino donne: volano Guazzini e Bufalini Sport

Firenze – Nell’imminente nutrito programma agonistico del ciclismo in Toscana svettano due appuntamenti a livello nazionale: domani giovedi a Borgo a Buggiano la Coppa Pietro Linari per juniores e domenica ad Arezzo il Giro del Casentino per èlite ed under 23 che festeggia il centenario.
Sono 160 i corridori iscritti alla Coppa Linari. Al via anche le nazionali di Slovenia e di Russia. Da ben 55 anni la Ciclistica di Borgo a Buggiano organizza la corsa per ricordare questo campione del ciclismo degli anni venti. Linari era nato a Firenze, nel rione di Rifredi, nel 1896 (è scomparso nel gennaio del 1972) ed è stato un eccellente stradista ed un ottimo pistard.

Nel 1924 vinse la Milano-Sanremo, battendo due autentici assi quali Belloni e Girardengo. Come pistard tra i suoi maggiori successi il titolo italiano di velocità nel 1929 e quattro Sei Giorni : a New York, Milano, Stoccarda e Parigi. Su pista stabilì pure i primati mondiali sui 500 e 1000 metri. Conclusa la sua lunga e brillante carriera di ciclista Linari tornò ad abitare a Rifredi e per alcuni anni gestì un negozio di biciclette.

Domani giovedì è in programma anche il 4° Trofeo Paolo Conti, gara amatoriale in programma a Stazzema organizzata dal Pedale Pietrasantino. E’ valida per il campionato toscano amatori a cronometro individuale di montagna (possono partecipare anche i corridori tesserati per gli enti convenzionati). Partenza ore 14.

Parata di giovanissimi sabato 20 agosto a San Pierino di Fucecchio; mentre domenica prossima svetta il Giro del Casentino per èlite ed under 23. Con questa edizione festeggia i cento anni di vita. E’ la seconda corsa italiana per anzianità. Complimenti. Organizza la Ciclistica Aretina che ha invitato le più importanti società italiane.

Sempre domenica juniores di scena a Pian di Chena (Laterina Arezzo) nel 24° Trofeo Lo Strettoio; a Malva di Arezzo allievi, nella Coppa Sportivi Malvesi, ed esordienti nella Coppa Circolo MCL. Esordienti anche a San Pierino di Fucecchio e giovanissimi a Monsummano Terme e Pietrasanta.
—————————–
CICLO ROSA. LA “FANINI” RIPRENDE IN FRANCIA
AD ANAGNI DOMINIO DELLE TOSCANE

Dopo un periodo di sosta la squadra femminile del GS. Michela Fanini di Segromigno in Piano (Lucca) torna a gareggiare in Francia al “Trophèe d’Or”, competizione a tappe in programma dal 21 al 24 agosto.
Per questa trasferta il direttore sportivo Pietro Cesari ha selezionato la francese Edwige Pitel, l’ungherese Monika Kiraly, la colombiana Laura Lozano e le italiane Michela e Francesca Balducci e Federica Nicolai.
Intanto Brunello Fanini, patron del sodalizio, è al lavoro per mettere in piedi anche quest’anno il Giro della Toscana femminile a carattere internazionale in calendario dal 9 all’11 settembre. La corsa si aprirà con cronoprologo a Campi Bisenzio seguito da due tappe in linea nella Provincia di Lucca.
———————–
Intanto in terra ciociara, ad Anagni, nel “Trofeo Crezy” per allieve ed esordienti la società Sport Inpa di San Vincenzo ha stravinto mettendo k.o. il ciclismo giovanile femminile dell’Italia meridionale.
Tra le allieve 14° successo di Vittoria Guazzini che abita a Poggio a Caiano, campionessa italiana su strada, a cronometro a squadre ed inseguimento. Ha coperto i 42 km. alla media di 29,647; 2°) Alessia Radu di Città di Castello; 3°) Raissa Spagnolo di Pomezia. (8°Letizia Fedeli, della Sport Inpa).
Tra le esordienti il dominio delle ragazze del sodalizio di San Vincenzo è stato assoluto : Martina Bufalini ha vinto la corsa; Benedetta Pifferi si è piazzata seconda; Rachela Betti ed Elisa Fedeli rispettivamente nona e decima.
—————————

Print Friendly, PDF & Email

Translate »