energee3
logo stamptoscana
badzar
energee3
badzar

Coronavirus, altri 28 casi riscontrati: l’età media è di 35 anni Breaking news, Cronaca

Firenze – Per il decimo giorno consecutivo restano a due cifre i casi di positività al Coronavirus in Toscana. Sono infatti 28 le persone che hanno contratto il virus secondo i dati del bollettino diffuso dalla Regione: 5 identificati in corso di tracciamento e 23 da attività di screening. Per fortuna non si registra alcun decesso. In totale i casi sono 10.735, mentre i test eseguiti hanno raggiunto quota 460.694, 3.128 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 590, +4,8% rispetto a ieri, i guariti arrivano a quota 9.008 (83,9% dei casi totali).

Seguendo la tendenza nazionale l’età media dei nuovi contagiati è di circa 35 anni: 14 casi sono relativi a rientri dall’estero, di cui 10 per motivi di vacanza. A oggi i casi complessivi sono 3.353 a Firenze (10 in più rispetto a ieri), 572 a Prato, 764 a Pistoia (2 in più), 1.078 a Massa (2 in più), 1.429 a Lucca (6 in più), 972 a Pisa (1 in più), 495 a Livorno (1 in più), 733 ad Arezzo (4 in più), 446 a Siena (1 in più), 422 a Grosseto (1 in più): 471 invece sono quelli positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. La Toscana rimane al 10° posto in Italia come numerosità di casi. Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 553 casi x100.000 abitanti, Lucca con 368, Firenze con 332, la più bassa Livorno con 148. Sono infine 574 le persone in isolamento a casa, 1.718 quelle in sorveglianza attiva. Dall’inizio dell’epidemia le persone decedute sono 1.137: 417 a Firenze, 52 a Prato, 81 a Pistoia, 174 a Massa Carrara, 144 a Lucca, 90 a Pisa, 63 a Livorno, 50 ad Arezzo, 33 a Siena, 25 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi
Translate »